POWERHOUSE PEPPER… JACOVITTI ALLA MARVEL!

POWERHOUSE PEPPER… JACOVITTI ALLA MARVEL!

Powerhouse Pepper è un personaggio comico ideato, scritto e disegnato da Basil Wolverton, uno dei più originali fumettisti americani degli anni quaranta e cinquanta.

Dotato di un segno tanto immaginifico quanto grottesco, Wolverton si pone, tra l’altro, come l’anello di congiunzione tra i disegnatori della vecchia scuola di Chicago (come Harold Gray) e i posteriori autori underground (come Robert Crumb).


Se il lato “oscuro” della sua opera (forse un po’ più noto a noi italiani) è rappresentato da storie fantascientifiche e dell’orrore, non possiamo dimenticare un lato più “leggero” costituito da storie comiche. Tra queste, il personaggio di maggior successo è, appunto, Powerhouse Pepper, un pugile invincibile e allo stesso tempo ingenuo, gentile e generoso. Fa il suo debutto nel comic book Joker n. 1, pubblicato nell’aprile 1942 da quella che allora si chiamava Timely e che oggi è universalmente conosciuta come Marvel. Il personaggio continua ad apparire fino al 1948, all’interno di vari albi comici antologici (Gay Comics, Tessie the Typist, Rusty, Millie the Model). Ottiene anche un albo con il proprio nome, alla chiusura del quale, con il n. 5 del novembre 1948, termina la pubblicazione delle sue storie inedite.

Chiaramente, Pepper ha un forte debito verso il Popeye di Elzie Segar, ma si contraddistingue per un umorismo più sfrenato e, soprattutto, per la tendenza estrema all’uso di rime e allitterazioni.

Questo legame tra Wolverton e Segar lo rende, in un certo senso, il fratello americano del nostro Benito Jacovitti, anche lui fortemente influenzato da Segar e caratterizzato da un umorismo folle.

La storia qui presentata, tradotta appositamente, è stata pubblicata su Tessie the Typist n. 10 del giugno 1947.


(Su Basil Wolverton, Giornale POP ha pubblicato qui un articolo esaustivo e ricco di immagini. Dove, tra l’altro, viene pubblicata questa stessa storia nella versione originale).

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*