MOMENTO POP – ALLA FACCIA DELLE CRITICHE AMERICANE

MOMENTO POP – ALLA FACCIA DELLE CRITICHE AMERICANE

Fai un salto nella satira:
https://www.facebook.com/group/1791129604449853/

2 commenti

  1. Più che alla faccia direi al culo.
    E così a me lettore non mi spieghi niente. Quali sono le critiche americane?
    Cosa vuol dire “CHO!”? Stiamo parlando di Jessica o di Miele?

    • Mesi fa Milo Manara fu attaccato, più che dalle femministe, da alcune ragazzette sceme che non avevano probabilmente mai letto un fumetto, a causa di una copertina di Spider-Woman disegnata da Manara da loro considerata sessista e maschilista. Di fatto, Manara aveva semplicemente disegnato la supereroina che si arrampicava su un tetto, ovviamente con un costume aderente che enfatizzava la sensualità del corpo. Ne nacque una polemica sul web che spinse la Marvel a non usare la copertina. Queste polemiche assurde purtroppo non si sono fermate e molte di queste sciacquette hanno iniziato a mettere in croce Marvel, DC e altre case editrici rompendo le scatole per ogni copertina o disegno che, secondo loro, rappresenta le donne in maniera offensiva. Ovviamente questa polemica ha toccato anche altri autori. Uno di essi è Frank Cho (sicuramente Manara allude a lui), conosciuto perché disegna sistematicamente le donne come gnocche da paura, spesso discinte. Cho, tuttavia, non si è mai fatto intimorire da queste cretine e continua a disegnare le donne come pin-up-

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*