Direttamente da Brooklyn arriva un nuovo gelato. È il Booza Ice Cream, un gelato gommoso e filante, che si arrotola facilmente sul cucchiaino.

È l’elaborazione di un’antica ricetta orientale. Per preparare il Booza Ice Cream due sono gli ingredienti principali: il salep, ossia una farina ottenuta dal tubero dell’orchidea, e la gomma arabica, sostanza commestibile che impedisce la cristallizzazione degli zuccheri e conferisce al prodotto la sua principale caratteristica di gommosità.

I due ingredienti vengono mescolati in un cestello con zucchero e latte, precedentemente congelati, fino a quando il composto non raggiunge una consistenza densa e cremosa.

Che cos è booza gelato

La gelateria Republic of booza

Per adesso i gusti disponibili sono 35, tra cui crema al pistacchio, caramello salato, zafferano con grani di pepe, la classica vaniglia e la particolare noce nera, horchata de chufa, ma anche oreo salato e il sorbetto al Bloody Mary. La versione più comune è quella della cosiddetta “crema candida” dal sapore simile alla vaniglia con l’aggiunta del caramello.

La gommosità del gelato è considerata, per gli amanti del gelato tradizionale italiano, un difetto. Il gelato ben confezionato si deve sciogliere velocemente a contatto con il calore della lingua.