Spettacolo

LUCIO FULCI, MAESTRO DEL GORE E NON SOLO

LUCIO FULCI, MAESTRO DEL GORE E NON SOLO

Lucio Fulci è stato spesso bistrattato dalla critica italiana e poi riscoperto, in primis dai francesi, grazie soprattutto ai suoi horror. Oggi conta su un gran numero di estimatori (anche tra i registi delle ultime generazioni), tanto da poter rivaleggiare, nella considerazione degli addetti ai lavori, con Dario Argento e Mario Bava. In alcuni casi la rivalutazione pare eccessiva e sconfina nel f... »

I 20 CERVELLONI PIÙ AMATI DAI NERD

I 20 CERVELLONI PIÙ AMATI DAI NERD

Vi siete mai chiesti quali siano i più grandi cervelloni di fumetti, cartoni animati e film? No? Be’, io sì e questa è la mia personalissima (e discutibilissima) “top 20” che presento partendo dalla posizione più bassa. 20) Michael Holt / Mister Terrific (Dc comics) Michael Holt, alias Mister Terrific, si è presentato come la terza persona più intelligente sulla Terra. È in grado... »

LA REALTÀ VIRTUALE NEI FILM DEGLI ANNI ’90

LA REALTÀ VIRTUALE NEI FILM DEGLI ANNI ’90

Non c’è metro di giudizio più obiettivo del tempo, che passa imparziale e impietoso fornendoci il famoso senno di poi. Sul finire degli anni ottanta e all’inizio dei novanta l’esponenziale crescita della tecnologia di consumo dava l’impressione di vivere già del futuro. Dal walkman al lettore cd, ai telefoni cellulari, computer e primi videogame in 3D. Pareva di stare in piedi sulla cuspide ... »

I VAMPIRI PIÙ FIGHI DI CINEMA E FUMETTO

I VAMPIRI PIÙ FIGHI DI CINEMA E FUMETTO

Il vampiro è una figura che ormai trascende le superstizioni, da Dracula si è fatto icona horror, ma anche romantica e d’azione. Spuntano come funghi serie tv e film con vampiri un po’ queer (sessualmente eccentrici) e un po’ patinati. Il vampiro è usato come metafora, sessuale in primis. Ma può anche essere un pretesto per parlare di altro: droga, abusi, perdizione… La lis... »

IL LINGUAGGIO DI FRANCA LEOSINI

IL LINGUAGGIO DI FRANCA LEOSINI

Franca Leosini è autrice e conduttrice della serie televisiva “Storie maledette”, messa in onda da Rai Tre dal 1994 con cadenza settimanale per sei o sette puntate all’anno. Lo scopo del programma è raccontare la storia di persone comuni diventate protagoniste di cronaca nera. Tutti condannati a lunghe pene detentive intervistati nel carcere dove si trovano. La giornalista ricost... »

LE BAMBOLE HORROR DI MARIA RUBINKE

LE BAMBOLE HORROR DI MARIA RUBINKE

Maria Rubinke è una ceramista danese contemporanea assurta a fenomeno negli ultimi tempi. La fluttuazione emotiva del popolo digitale, infatti, e faccio riferimento particolare all’utenza dei social network, ha cominciato a dare sempre più rilievo alle sue sculture in porcellana attraverso il tam-tam di condivisioni e commenti. È noto come l’opinione dei fruitori di social compaia spesso nelle cro... »

MARINO GIROLAMI, IL CREATORE DI PIERINO

MARINO GIROLAMI, IL CREATORE DI PIERINO

Nato a Roma nel 1914 e morto nel 1994, Marino Girolami imparò il mestiere da cineasti come Alessandro Blasetti e Mario Soldati ed esordì dietro la macchina da presa alla fine degli anni quaranta. Negli anni sessanta si specializzò nella regia di film comici e vacanzieri, spesso a episodi. Ma non disdegnò altri generi, come il peplum e il western, diventando uno dei più prolifici e sottovalutati ar... »

LA COMMEDIA SEXY DI TARANTINI IN 12 SEQUENZE

LA COMMEDIA SEXY DI TARANTINI IN 12 SEQUENZE

Nato nel 1942 a Corato, in provincia di Bari, e cresciuto nella factory di Luciano Martino, Michele Massimo Tarantini è stato l’aiuto di Giuliano Carnimeo e ha completato l’apprendistato sui set delle prime commedie scollacciate. L’esordio come regista avviene con il giallo Sette ore di violenza per una soluzione imprevista, del 1973. Nella sua carriera ha diretto pellicole dei generi più disparat... »

GLI ANNI OTTANTA DI READY PLAYER ONE

GLI ANNI OTTANTA DI READY PLAYER ONE

C’erano una volta gli anni ottanta… Ready Player One, opera prima dello scrittore Ernest Cline (da noi inizialmente conosciuto come solo Player One), ha una forte relazione con quel decennio. C’erano i rimandi a quei giorni di pacchiane avventure già nel magnifico episodio Anthology of Interest II, della quarta stagione di Futurama, dove, nel segmento Raiders of the Lost Arcade, ... »

ALL’ONOREVOLE PIACE LAURA ANTONELLI

ALL’ONOREVOLE PIACE LAURA ANTONELLI

Laura Antonelli (1941-2015) è stata una vera attrice, non una semplice comparsa della commedia sexy italiana. Il suo film più noto è sicuramente Malizia (1973), diretto da Salvatore Samperi, ma non mancano altre pellicole imporranti, come All’onorevole piacciono le donne (1972), diretto da Lucio Fulci. Il titolo per esteso del film recita: Nonostante le apparenze… e purché la nazione non lo ... »

LA TITINA DALLE TRINCEE ALLE PENTOLE

LA TITINA DALLE TRINCEE ALLE PENTOLE

Quando, nel 1917, le truppe americane si stanziarono lungo le linee amiche, a rallegrare o cullare il cuore dei soldati impegnati nella Prima guerra mondiale c’erano, oltre ai canti e alle marce militari di ordinanza, le canzoni nostalgiche dedicate alla donna amata rimasta a casa o canzoni dal gusto comico e un po’ goliardico. Una, in particolare, piaceva ai francesi: “Quand Madelon”. Racco... »

PACIFIC RIM 2: MEGLIO DEL PRIMO, MA…

PACIFIC RIM 2: MEGLIO DEL PRIMO, MA…

Il primo Pacific Rim di Guillermo del Toro non mi ha entusiasmato più di tanto, per quanto sembri strano dato che robot e mostri giganti che si prendono a schiaffi era il pane quotidiano di chiunque sia cresciuto negli anni ottanta. A cinque anni di distanza, in questi giorni, è uscito il seguito, Pacific Rim 2 – La rivolta. Se dunque il Pacific Rim del 2013 era praticamente il sogno bagnato di tu... »

IL COMICOSEXY DI CICERO IN 9 SEQUENZE

IL COMICOSEXY DI CICERO IN 9 SEQUENZE

Nando (Fernando) Cicero, nato nel 1931 ad Asmara, in Eritrea (all’epoca colonia italiana), e morto nel 1995 a Roma, è stato da alcuni definito il Fellini della commedia scollacciata. In effetti è il regista che più d’ogni altro ha cercato di dare un taglio surreale, visionario e grottesco ai suoi film comico-sexy. Dopo aver iniziato come attore ed essere stato l’aiuto di Luchino Viscon... »

ALICIA VIKANDER È LA MEGLIO LARA CROFT

ALICIA VIKANDER È LA MEGLIO LARA CROFT

Quando nel 2015 o giù di lì si cominciò a parlare di questo nuovo film basato su Tomb Raider le mie aspettative non erano proprio altissime. Per non dire, poi, quando nel 2016 venne scelta Alicia Vikander come Lara Croft. Alicia Vikander è una bravissima attrice, niente da dire. In Ex Machina di Alex Garland, in cui interpreta l’androide Ava, è fantastica. Si è beccata pure un Oscar per The Danish... »

DALLA TORRE DI BABELE A BABIL JUNIOR

DALLA TORRE DI BABELE A BABIL JUNIOR

«Tutta la terra aveva una sola lingua e le stesse parole. Emigrando dall’oriente gli uomini capitarono in una pianura nel paese di Sennaar e vi si stabilirono. Si dissero l’un l’altro: “Venite, facciamoci mattoni e cuociamoli al fuoco”. Il mattone servì loro da pietra e il bitume da cemento. Poi dissero: “Venite, costruiamoci una città e una torre, la cui cima t... »

IL FANTAHORROR DI DON COSCARELLI IN 7 SEQUENZE

IL FANTAHORROR DI DON COSCARELLI IN 7 SEQUENZE

La scomparsa dell’attore Angus Scrimm (avvenuta il 9 gennaio del 2016) ha ridestato, almeno per un certo periodo, l’interesse nei confronti del film Fantasmi (Phantasm), uscito nel 1979, ma girato tra il 1977 e il 1978. Nel corso degli anni il film horror di Don Coscarelli è stato apprezzato da un buon numero di appassionati. Tanto che il regista ha girato ben tre seguiti. L’inte... »

I REMAKE TRATTI DAI ROMANZI IN 10 SEQUENZE

I REMAKE TRATTI DAI ROMANZI IN 10 SEQUENZE

L’uscita dell’atteso action-movie Il giustiziere della notte – Death Wish (Death Wish), di Eli Roth, solleva un quesito che a qualcuno potrà sembrare di poco conto. Viene infatti pubblicizzato come il remake dell’omonimo film di grande successo diretto da Michael Winner nel 1974. Ma è tratto da un romanzo di Brian Garfield pubblicato nel 1972 e dovrebbe quindi essere considerato piuttosto un nuovo... »

GLI ARTISTI MARZIALI DEI FILM D’AZIONE

GLI ARTISTI MARZIALI DEI FILM D’AZIONE

Il cinema d’azione con i suoi attori specializzati in arti marziali ricalca grossomodo l’antico genere cavalleresco. C’è l’eroe, ci sono l’antagonista da battere, il pericolo da superare e la situazione da risolvere. Una formula che sfruttata a dovere è sempre tremendamente efficace. Non voglio tirarla troppo per le lunghe: partiamo direttamente dal punto in cui Bruce Lee fece conoscere all’... »

L’INFERMIERA URSULA ANDRESS

L’INFERMIERA URSULA ANDRESS

Ursula Andress, nata a Ostermundigen (Svizzera) il 19 marzo 1936, è conosciuta in tutto il mondo per avere interpretato la prima bond girl dei film di 007. Arriva in Italia quando è ancora una ragazzina. A Cinecittà interpreta piccole parti in Un americano a Roma (1954) con Alberto Sordi e in altri film. La chiama Hollywood, dove la Paramount la mette sotto contratto, però prima di recitare deve i... »

PIERROT LE FOU, CINEMA E POP ART

PIERROT LE FOU, CINEMA E POP ART

“Pierrot le fou” è uno dei film più belli di Jean-Luc Godard. Molti considerano Godard il più grande regista vivente, uno dei quattro che ha realmente “fatto” la storia del cinema in compagnia dei mitici D.W. Griffith, Sergei Ejzenstejn e John Ford. Un cinefilo che fa film per cinefili. Uno che cerca prima di tutto la sequenza che resterà nel cuore e nella mente dello spettatore. Uno p... »

LA PELLE FREDDA DEI MOSTRI NEL FARO

LA PELLE FREDDA DEI MOSTRI NEL FARO

Alla fine della Prima guerra mondiale un giovane ex combattente per l’indipendenza irlandese, del quale non viene mai fatto il nome, abbandona tutto e si rifugia in una piccolissima isola della Patagonia con l’incarico di registrare gli eventi atmosferici. Batís Caffó, ufficiale tedesco di cui deve prendere il posto, non vuole però cedergli il posto cercando in tutti i modi di ostacolarlo: s... »

IL NOIR DI ABEL FERRARA IN 7 SEQUENZE

IL NOIR DI ABEL FERRARA IN 7 SEQUENZE

La sarta muta Tana di Abel Ferrara è vittima, nel giro di poche ore, di una violenza carnale e di un tentativo di rapina. Dopo aver ucciso il secondo aggressore con un ferro da stiro e averne fatto a pezzi il cadavere, comincia a eliminare ogni uomo che le capita a tiro. È il secondo film diretto da Abel Ferrara. Il primo vero lungometraggio, The Driller Killer, del 1979. Non arrivò mai nelle sale... »

IL CINEMA DI CARNIMEO IN 7 SEQUENZE

IL CINEMA DI CARNIMEO IN 7 SEQUENZE

Giuliano Carnimeo, nato a Bari nel 1932 e scomparso il 10 settembre del 2016, è un regista che ha praticato in quasi trent’anni di carriera molti generi che andavano per la maggiore nei decenni sessanta e settanta. Con una particolare predilezione per lo spaghetti-western, con titoli come Joe… cercati un posto per morire, del 1968, e Di Tresette ce n’è uno, tutti gli altri sono nessuno, del 1974, ... »

DARDANO SACCHETTI, LO SCENEGGIATORE A NOVE CODE

DARDANO SACCHETTI, LO SCENEGGIATORE A NOVE CODE

Dardano Sacchetti, nato a Montenero di Bisaccia nel 1944, è uno dei più importanti sceneggiatori del cinema italiano di genere. Ha scritto film per Dario Argento, Mario Bava, Lucio Fulci, Umberto Lenzi, Lamberto Bava e molti altri. Dardano Sacchetti, come ti sei avvicinato alla professione di sceneggiatore? Amici di Torino, che avevo conosciuto per motivi politici, erano venuti a Roma per iscriver... »

LA GUERRA FREDDA DI CTHULHU

LA GUERRA FREDDA DI CTHULHU

La prima cosa che mi è venuta in mente dopo aver letto Guerra gelida (A Colder War, 2000), breve racconto dello scrittore inglese Charles Stross, edito in formato ebook da Delos Digital, è stata: “eccezionale!”. Scritto nel 1997 ma pubblicato nel 2000 sul terzo numero della storica rivista inglese Spectrum SF, in poco più di novanta pagine Stross ci riporta all’epoca della guerra fredd... »

COME DIVENTARE MARILYN MONROE

COME DIVENTARE MARILYN MONROE

Il fascino da pin-up di Marilyn Monroe è rimasto intatto nel tempo e forse si è accresciuto. Il modo di truccarsi di Marilyn è ancora fonte di ispirazione, come si può vedere nel sito di Clio Make Up. Gli articoli sulle molestie sessuali subite dalle attrici hanno richiamato l’attenzione su un’intervista di Marilyn, dove aveva detto che la pratica era diffusa anche se molte sue collegh... »

LA RIVOLUZIONE DI UTENA

LA RIVOLUZIONE DI UTENA

Utena, la fillette révolutionnaire: pur essendo un personaggio giapponese il sottotitolo è in francese. Dunque francese, rivoluzionaria e spadaccina come Lady Oscar, ma anche giapponese, esoterica e colorata come Sailor Moon. Due genitrici (non è un caso che siano una coppia femminile) e una figlia che è appena diventata ventenne: qui la pagina del ventennale con le novità su merchandising, eventi... »

L’UBALDA TUTTA NUDA E LE ALTRE DI LAURENTI

L’UBALDA TUTTA NUDA E LE ALTRE DI LAURENTI

“Ho sempre pensato a far ridere. A ognuno il suo mestiere”. Così si espresse Mariano Laurenti in una intervista pubblicata nel libro di Michele Giordano “La commedia erotica italiana” (Gremese Editore). Laurenti è uno dei pochi registi italiani ad avere diretto più di cinquanta film appartenenti a un solo genere: la commedia, con accenti ora più farseschi, ora più erotici (o entrambe l... »

ZABRISKIE POINT, MARK COME MARCUSE

ZABRISKIE POINT, MARK COME MARCUSE

Zabriskie Point è una delle principali attrazioni della Death Valley, il deserto californiano al confine con il Nevada. Nel film omonimo del 1970, Michelangelo Antonioni vi gira una famosa scena d’amore di gruppo. L’amore nella valle della morte. Dove non c’è quasi niente, salvo funerei presagi. Il film inizia con una interminabile riunione politica studentesca (siamo ai tempi de... »

INTERVISTA A GASTALDI CON 16 SEQUENZE

INTERVISTA A GASTALDI CON 16 SEQUENZE

Nato nel 1934 a Graglia (in provincia di Biella), Ernesto Gastaldi, tra il 1960 e il 1980, ha lavorato a oltre cento film diventando uno tra i più importanti sceneggiatori del genere giallo e del noir. Inoltre, Gastaldi è stato regista e scrittore. Ernesto Gastaldi, come si è avvicinato al mondo della scrittura cinematografica? Pensavo di fare lo scrittore e scrivere per il cinema mi parve l’unica... »

LE FAMIGLIE DEL BOOM ECONOMICO NEI CARTONI

LE FAMIGLIE DEL BOOM ECONOMICO NEI CARTONI

Dagli anni cinquanta ai sessanta l’Occidente beneficiò del “boom economico”, che finì solo nei primi anni settanta a causa della prima grande crisi del secondo dopoguerra dovuta al rincaro del petrolio. In quegli anni l’aumento del benessere e il miglioramento dello stile di vita avevano prodotto una sorta di euforia nelle famiglie dotate di lavatrici e televisori. Proprio la televisione, al... »

LO SPIRITO DEGLI ANNI OTTANTA IN ROBOCOP

LO SPIRITO DEGLI ANNI OTTANTA IN ROBOCOP

Paul Verhoeven, un regista olandese, con Robocop è riuscito a catturare lo spirito di un’epoca, molto meglio di quanto avessero fatto i suoi colleghi americani. Robocop è, come dire… una istantanea del 1987, l’anno in cui è stato girato. La sua introspezione sociopolitica, tramite una satira piuttosto pungente, evidenzia la contraddittoria bellezza della società americana di quel decennio (e... »

INTERVISTA A RUGGERO DEODATO CON 8 SEQUENZE

INTERVISTA A RUGGERO DEODATO CON 8 SEQUENZE

Ruggero Deodato, può raccontarci come è diventato regista e con quale film ha esordito dietro la macchina da presa? Dopo una sessantina di film come aiuto, un produttore mi chiamò per fare l’assistente a Steno. In quel periodo erano esplosi i Beatles e io ero conciato come loro: capelli lunghi, camicioni indiani e collane al collo. Steno così conciato non mi volle e il produttore allora mi f... »

MIGHTY MAX, DAI GUSCI ORRIBILOSI AL CARTONE ANIMATO

MIGHTY MAX, DAI GUSCI ORRIBILOSI AL CARTONE ANIMATO

Nel 1989 la Bluebird Toys, una piccola azienda di giocattoli inglese, raggiunse il successo globale grazie alla linea di micro toys per bambine Polly Pocket. Cosicché fu un attimo ad avere la brillante idea di farne una variante maschile. Et voilà! Nel 1992 ecco che nasce Mighty Max. La cui prima ondata di giocattoli si divide principalmente in due segmenti. Quello principale chiamato Doom Zones, ... »

LE CENSURE AI CARTONI GIAPPONESI NON FINISCONO MAI

LE CENSURE AI CARTONI GIAPPONESI NON FINISCONO MAI

La tendenza di modificare i cartoni animati giapponesi, spesso a causa delle censure, eliminando riferimenti, cambiando nomi e alterando concetti esiste fin dall’arrivo di Ufo Robot Goldrake. Per vari motivi il 90% degli anime trasmessi dalle nostre reti ha subito modifiche ora leggere, ora pesantissime. Lady Oscar, Georgie, Occhi di Gatto, Dragon Ball, Lupin… nessuno si è salvato. Ved... »

I SUCCESSI DEL WRESTLING IN ITALIA

I SUCCESSI DEL WRESTLING IN ITALIA

Il wrestling è uno sport-spettacolo che ha preso piede in Italia solo all’inizio degli anni ottanta, conoscendo almeno due momenti di grande boom. Nel resto del mondo questa particolare lotta libera acrobatica era già molto nota: storica la scuola messicana (lucha libre), giapponese (puroresu) e statunitense (pro wrestling), mentre da noi viene inizialmente chiamato “catch”. Il p... »

STALIN DAI FUMETTI AL CINEMA

STALIN DAI FUMETTI AL CINEMA

Mosca, marzo 1953. Da più di venti anni l’Unione Sovietica è immersa nel terrore: tutti temono di essere “epurati” e di finire in Siberia, nei Gulag. Il dittatore Iosif Vissarionovič Džugašvili, che il mondo ha imparato a conoscere come Iosif Stalin (Giuseppe per gli italiani), muore in seguito a una emorragia cerebrale. Immediatamente comincia una guerra senza esclusione di colpi tra ... »

GRANDI LEZIONI DI REGIA IN 22 SEQUENZE

GRANDI LEZIONI DI REGIA IN 22 SEQUENZE

L’uscita, nel periodo natalizio, del film “Poveri ma ricchissimi” privo del nome del regista Fausto Brizzi nel trailer e sulla locandina, al di là del motivo che ha indotto la produzione a toglierlo, appare quasi simbolico. Negli ultimi tempi si ha la sensazione che la figura del regista, la sua centralità, in termini di impulso realizzativo e originalità creativa, sia messa semp... »

ANTINISKA NEMOUR, TELEFONISTA EROTICA DI PORTOBELLO

ANTINISKA NEMOUR, TELEFONISTA EROTICA DI PORTOBELLO

Antiniska Nemour, nata a Milano nel 1957, faceva la telefonista nella popolare trasmissione televisiva “Portobello” condotta da Enzo Tortora. Portobello è il primo esempio di televisione a base di inserzionisti e fenomeni da baraccone, un talk-show che Tortora conduce con abilità facendogli toccare incredibili indici di ascolto dal 1977 al 1983. Antiniska Nemour è una bella ragazza che... »

FACCIAMO IL PUNTO ASPETTANDO IL NUOVO HELLRAISER

FACCIAMO IL PUNTO ASPETTANDO IL NUOVO HELLRAISER

Il 13 febbraio 2018 uscirà direttamente come video, quindi senza transitare per le sale cinematografiche, Hellraiser Judgment: ennesimo capitolo della serie. A questo punto mi sorge spontanea una domanda: Hellraiser che significa oggi come oggi? Mi sembra lecito che un franchise cavalchi l’onda del successo, ma dovrebbe anche esserci un limite da non oltrepassare. Nightmare di Wes Craven, per esem... »

DAVID BOWIE, L’ALIENO DEGLI ANNI SESSANTA

DAVID BOWIE, L’ALIENO DEGLI ANNI SESSANTA

David Bowie è morto a New York nel gennaio del 2016. Faceva parte di quegli artisti che erano cresciuti e maturati durante la swinging sixties London, un periodo di edonismo e ottimismo dopo le restrizioni della Seconda guerra mondiale. Gli artisti britannici esercitarono una supremazia culturale su tutto il mondo occidentale, Londra attraeva artisti soprattutto dai paesi di lingua inglese come gl... »

IL MONDO TENEBROSO DI JOHN CARPENTER IN 8 SEQUENZE

IL MONDO TENEBROSO DI JOHN CARPENTER IN 8 SEQUENZE

Probabilmente la migliore lettura dell’opera di John Carpenter l’ha elaborata Renato Venturelli, che nel 1980 scrisse: “Ama il cinema classico, ma non i giochi di specchi, non i rimpiattini dell’impotenza e della nostalgia”. Forse per questo nel nuovo millennio un regista come lui trova poco spazio. Nato il 16 gennaio del 1948 a Carthage (New York), nel 1968 si trasferisce in Cal... »

SABINA CIUFFINI DA RISCHIATUTTO AL CINEMA SEXY

SABINA CIUFFINI DA RISCHIATUTTO AL CINEMA SEXY

Sono molte le meteore del firmamento cinematografico di tutti i tempi, anche se negli anni settanta il fenomeno era particolarmente frequente. Ricordiamo attrici famose solo per aver fatto un film o una trasmissione televisiva con alti indici di ascolto, personaggi che hanno scandalizzato per un breve istante platee di spettatori e bellezze che hanno posato nude per le pagine patinate delle rivist... »

IL GUERRIERO ATIPICO WALTER HILL IN 7 SEQUENZE

IL GUERRIERO ATIPICO WALTER HILL IN 7 SEQUENZE

Walter Hill è nato a Long Beach il 10 gennaio del 1942. Inizia l’attività cinematografica come sceneggiatore, scrivendo tra gli altri Getaway! (The Getaway), diretto nel 1972 da Sam Peckinpah. Dall’esordio dietro la macchina da presa, avvenuto nel 1975, fino alla fine degli anni ottanta, ha diretto quasi solo capolavori. Successivamente la sua carriera è proseguita tra alti e bassi. Ne... »

Comiket Cosplay

DOUJINSHI: I MANGA SENZA LIMITI

Dieci anni fa è prematuramente scomparso un uomo gentile di nome Yoshihiro Yonezawa. Ebbi la fortuna di conoscerlo e intervistarlo a Venezia, durante la Biennale di architettura del 2004, nel padiglione giapponese tutto dedicato alla sottocultura degli otaku e alla loro influenza nello spazio urbano, partendo dall’arredo delle camere per arrivare ai quartieri a loro dedicati come Akihabara. ... »

I FILM EROTICI DI PAMELA PRATI

I FILM EROTICI DI PAMELA PRATI

Pamela Prati nasce nel 1958 a Ozieri, in provincia di Sassari. Il suo vero nome è Paola Pireddu, attrice, ballerina e showgirl, vive il momento di maggior successo nei primi anni ottanta, grazie a trasmissioni televisive molto seguite che le permettono di inserirsi nel mondo del cinema. Pamela inizia la carriera come fotomodella sul finire degli anni settanta e grazie a una foto sulla copertina de... »

GLI ARTICOLI DI GIORNALE POP PIÙ LETTI DEL 2017

GLI ARTICOLI DI GIORNALE POP PIÙ LETTI DEL 2017

Quali sono i tre articoli più letti di Giornale POP nel 2017? Un pezzo dedicato a una protagonista della commedia erotica, uno ai viaggi (anzi, ai viaggiatori) e infine, in cima alla classifica, uno di “archeologia misteriosa” meno assurdo di quanto possa sembrare. Ve li elenchiamo mettendo il più visto per ultimo: cliccando sul titolo potrete leggere gli articoli, se ve li siete persi... »

THE BEST DEL 2017 SECONDO GIORNALE POP

THE BEST DEL 2017 SECONDO GIORNALE POP

Tutto è cominciato con un annuncio di Marcello Toninelli postato su “Fumettoso”, il nostro gruppo di Facebook. Marcello chiedeva ai collaboratori di Giornale Pop, che ormai non sappiamo più dove iniziano e dove finiscono, di elencare tre fumetti, oppure tre film o tre romanzi, a loro parere più significativi del 2017 per organizzare una “serata degli Oscar” di Giornale POP.... »

IL SALUTO ROMANO NON ERA ROMANO

IL SALUTO ROMANO NON ERA ROMANO

La recente Legge Fiano, che punisce “chiunque propaganda le immagini o i contenuti propri del partito fascista o del partito nazionalsocialista tedesco”, ha riportato in primo piano il “saluto romano”, che consiste nello stendere il braccio destro teso alzato a circa 135 gradi dal corpo con le dita della mano unite. Saluto usato dai militanti di estrema destra in manifestaz... »

L’IMPRONTA DI HOWARD HAWKS IN 8 SEQUENZE

L’IMPRONTA DI HOWARD HAWKS IN 8 SEQUENZE

Il 26 dicembre del 1977 moriva Howard W. Hawks (la W sta per Winchester), uno dei più grandi registi del cinema americano classico. Nato nel 1896, Hawks gode generalmente di minore considerazione rispetto ad altri maestri di Hollywood come Ford o Hitchcock. Forse perché la sua filmografia pare a prima vista alquanto eterogenea. In realtà ha diretto capolavori in qualsiasi genere abbia affrontato, ... »

Pagina 1 di 8123»