Storia

gladiatori

GLADIATORI VOLONTARI E FAMOSI COME ROCKSTAR

Le figure dei gladiatori sono da sempre associate nell’immaginario all’antica Roma. Come spesso succede, più una figura è popolare e più crescono miti e leggende, a volte del tutto infondate o inesatte. Quando si pensa alla figura del gladiatore, si crede che fossero tutti uomini resi schiavi a causa della guerra o condannati a morte. Ma tra di loro c’era anche una piccola percentuale di cit... »

coltellino

IL COLTELLINO SVIZZERO NON È SVIZZERO

Parliamo del coltellino svizzero. Onestamente non ne ho mai avuto uno, però è uno di quegli oggetti che ha sempre fatto parte della nostra società e di cui spesso non ci chiediamo quando sono nati, ma soprattutto come e perché. Beh, dal nome tutti possiamo dedurre che questo coltellino sia un’invenzione svizzera, e non è del tutto falso. O meglio, la storia dice che fu uno svizzero, un certo Karl ... »

DOPO MARCHIONNE LA FIAT È NEI GUAI?

DOPO MARCHIONNE LA FIAT È NEI GUAI?

La Fiat è di nuovo nei guai. Con la morte improvvisa del suo amministratore delegato Sergio Marchionne, avvenuta il 25 luglio 2018, riappaiono le preoccupazioni per la Fiat. Tutta la città di Torino è di nuovo con il fiato sospeso. Le crisi della Fiat sono cicliche, all’incirca ogni sette anni si ripropongono e le motivazioni sono sempre le stesse. Si è temuto spesso per la sua sopravvivenza... »

Il BIDET NATO E ABOLITO IN FRANCIA

Il BIDET NATO E ABOLITO IN FRANCIA

Mettetevi nei panni di un francese che ha appena comprato casa. È un bell’appartamento luminoso al terzo piano con vista sul parco. La camera matrimoniale è spaziosa, quella del figlio in arrivo pure, la cucina è come Dio comanda, il bagno è bello grande e non gli manca proprio nulla: la vasca idromassaggi, il lavabo, il water, il… che cavolo ci fa quel coso nel mio bagno? Quel coso sarebbe ... »

I TASCABILI NERI DA DIABOLIK A… HITLER?

I TASCABILI NERI DA DIABOLIK A… HITLER?

Con il successo dei tascabili nati con Diabolik e proseguiti con gli erotici, qualcuno pensò di dedicarne uno al peggiore dei criminali: Adolf Hitler! Angela Giussani lancia il primo tascabile “nero” nel 1962: Diabolik, pubblicato dalla sua casa editrice Astorina. Due anni dopo Max Bunker (Luciano Secchi) e Magnus (Roberto Raviola) per l’Editoriale Corno rincarano la dose, in fat... »

IL MONDO IN CUI VISSE ANDREA PAZIENZA

IL MONDO IN CUI VISSE ANDREA PAZIENZA

Il fumettista Andrea Pazienza e lo scrittore Pier Vittorio Tondelli studiarono entrambi al Dams (Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo) presso l’Università degli Studi di Bologna. Parteciparono e vissero personalmente il movimento del ’77. Lo hanno descritto e illustrato nelle loro opere. Il movimento del 1977 e prima ancora quello del 1968 si svilupparono in un’... »

RIAPERTA LA RICERCA ALL’ORO DEI GALEONI

RIAPERTA LA RICERCA ALL’ORO DEI GALEONI

La corsa all’oro ricomincia. Galeoni, dobloni d’oro e altri tesori sommersi sono nel mirino della società privata PO8, con sede a Gran Bahama, l’unica autorizzata a scandagliare le profondità marine delle isole Bahamas alla ricerca di improbabili ricchezze custodite sotto il mare. Dopo diciannove anni di moratoria, che aveva impedito ogni ricerca nei suoi fondali, il governo dell... »

LA TESTA DI MORO TRA STORIA E LEGGENDA

LA TESTA DI MORO TRA STORIA E LEGGENDA

Chissà da dove proviene l’abitudine dei sardi di sventolare la loro bandiera ai quattro orizzonti? Eccola lungo le strade dell’isola a segnalare la presenza di un fruttivendolo ambulante e a garantire la sardità dei prodotti. Eccola ancora sulle salite del Giro d’Italia, della Vuelta o del Tour de France, questa volta per incoraggiare Fabio Aru, il cavaliere dei quattro mori. Non è raro vederla ne... »

IL FOTOGIORNALISMO DI WILLIAM EUGENE SMITH

IL FOTOGIORNALISMO DI WILLIAM EUGENE SMITH

Da una decina di giorni è aperta al Mast (Manifattura di Arti, Sperimentazione e Tecnologia) di Bologna, una retrospettiva del fotografo documentarista statunitense William Eugene Smith (1918-1978), reputato il più grande fotogiornalista della storia. Da un’iniziale collaborazione con il settimanale Newsweek, Smith passò nel 1939 a una collaborazione regolare con Life, per cui fotografò i conflitt... »

GLI ESERCITI FANTASMA DI MICHELE EYNARD

GLI ESERCITI FANTASMA DI MICHELE EYNARD

Qualche tempo fa è stato dato alle stampe un interessante romanzo a fumetti, Il presente di Venturo, dello scrittore e disegnatore Michele Eynard, un bergamasco nato nel 1965. Personalità poliedrica, si inserisce nel panorama artistico anche come attore e regista facendo interagire fumetto e teatro. Ne è un esempio Superabile, trasposizione letteraria dell’omonima produzione teatrale del Tea... »

SULLA STRADA NAPOLEONICA DEL MONCENISIO

SULLA STRADA NAPOLEONICA DEL MONCENISIO

Il Colle del Moncenisio (in francese Col du Mont Cenis) è un valico delle Alpi Cozie che mette in comunicazione Susa e Torino con il dipartimento francese della Alta Moriana (Haute Maurienne) in Savoia. Durante l’inverno le neve non viene sgombrata dal passo che è un parco naturale. Verso la fine di maggio la neve si scioglie e il passo diventa percorribile. Anticamente al centro del valico ... »

BOTTEGO A FUMETTI, L’ESPLORATORE UCCISO COME CUSTER

BOTTEGO A FUMETTI, L’ESPLORATORE UCCISO COME CUSTER

Nel passato più volte i fumetti si sono occupati delle avventure degli esploratori africani. Le imprese di Vittorio Bottego, dal 1937 al 1960, hanno avuto molte versioni di qualità artistiche e “storiche” alterne, che analizziamo con rari disegni di Avenali, Natoli, Scolari, Fantoni, Canevari, De Fiore e Restani. Vittorio Bottego (per la sua biografia vedi qui), nato a Parma il 29 luglio 1860, fu ... »

VIGNETTE CONTRO LE LEGGI RAZZIALI

VIGNETTE CONTRO LE LEGGI RAZZIALI

Dal 12 aprile 2018 al primo giugno sono esposte nell’evocativo Museo del Carcere Le Nuove di Torino 160 opere di altrettanti autori chiamati a raccontare a modo loro gli ottanta anni dalle Leggi Razziali. Le Leggi Razziali furono varate infatti con il Decreto Legge n. 1728 del 17 novembre 1938 (“XVII dell’Era Fascista”). Chi volesse conoscerne nel dettaglio gli articoli, li... »

IL BERLINESE VOLANTE DELL’OTTOCENTO

IL BERLINESE VOLANTE DELL’OTTOCENTO

Se vi capita di passare per Lichterfelde, quartiere popolare nella zona sud di Berlino, non mancate di visitare il parco dedicato a Otto Lilienthal, aviatore dell’Ottocento. Il parco si individua anche da una certa distanza per la sua collina perfettamente conica che sovrasta un laghetto con papere piuttosto socievoli. Nato nel 1848, dal 1891 l’ingegner Otto Lilienthal progetta e costr... »

LA CUCINA COMPONIBILE ITALIANA

LA CUCINA COMPONIBILE ITALIANA

Nell’antica Roma la cucina si organizzava intorno a un buco al centro della stanza o addossato al muro di fronte al quale si accendeva il fuoco. Serviva per cucinare e anche per riscaldare gli ambienti. Le famiglie ricche avevano schiavi che lavoravano in cucina. I padroni non si mescolavano con la servitù. I piatti venivano trasportati in sale apposite dove si consumava il cibo. In cucina i... »

V FOR VENDETTA DIFFIDA DELLA DEMOCRAZIA

V FOR VENDETTA DIFFIDA DELLA DEMOCRAZIA

V for Vendetta è una serie a fumetti scritta tra il 1982 e il 1985 per la rivista britannica Warrior da Alan Moore, l’autore che successivamente scriverà Watchmen, e disegnata da David Lloyd. Nel 2005, le sorelle Wachowski hanno tratto un film dal fumetto. Non scriverò tanto dell’opera in sé, su cui ci sarebbe tanto da dire, ma condividerò alcune riflessioni sulla maschera del suo protagonista, “V... »

IL NOME E IL COGNOME NON BASTANO PIÙ

IL NOME E IL COGNOME NON BASTANO PIÙ

Nel mondo esistono 7,5 miliardi di persone identificate da nome e cognome. Poiché molte hanno lo stesso nome e cognome può succedere che qualcuna venga confusa con qualcun’altra. L’identificazione delle persone è diventata un problema difficile da risolvere. La gente si sposta, frequenta gli aeroporti, usa prodotti tecnologici che contengono informazioni riservate. Fino a oggi per iden... »

I PIRATI CHE DISTRUSSERO IL MONDO ANTICO

I PIRATI CHE DISTRUSSERO IL MONDO ANTICO

Questa è l’incredibile storia dell’identificazione dei Popoli del mare e della loro avvincente epopea: vedremo Ramses III vantarsi di vittorie mai riportate, leggeremo la lettera di un re preoccupato per i pirati, incontreremo due grandi archeologi, un francese molto per bene e un inglese acclamato e poi disonorato. E un team di scienziati intenti a decifrare per anni antichi geroglifici. (L... »

CAVOUR COLTIVATORE DI ASPARAGI

CAVOUR COLTIVATORE DI ASPARAGI

Gli asparagi spuntano a inizio primavera. La parte della pianta che si mangia sono i germogli, chiamati turioni. Una parte delle coltivazioni sono in serra. In questo caso gli asparagi compaiono alla fine dell’inverno. L’asparago è un prodotto di qualità molto apprezzato dai buongustai e ha anche fama di essere afrodisiaco. È ricco di vitamine e di sali minerali e svolge una benefica f... »

STALIN DAI FUMETTI AL CINEMA

STALIN DAI FUMETTI AL CINEMA

Mosca, marzo 1953. Da più di venti anni l’Unione Sovietica è immersa nel terrore: tutti temono di essere “epurati” e di finire in Siberia, nei Gulag. Il dittatore Iosif Vissarionovič Džugašvili, che il mondo ha imparato a conoscere come Iosif Stalin (Giuseppe per gli italiani), muore in seguito a una emorragia cerebrale. Immediatamente comincia una guerra senza esclusione di colpi tra ... »

NON SI GRIDA PIÙ COME UNA VOLTA

NON SI GRIDA PIÙ COME UNA VOLTA

Le grida non le sentiamo più. Le tracce sonore del passato risalgono fino all’invenzione del fonografo. Decifrato attraverso quel che ne rimane (libri, oggetti, armi, cattedrali, castelli), esso ci appare ormai silenzioso. Eppure, un elemento fondamentale dell’oralità era precisamente il grido. Non il grido chiassoso, indisciplinato e animalesco delle onomatopee, ma quello articolato, codifi... »

PERCHÉ IL GIAPPONE NON SI ARRESE ANCHE SE VOLEVA FARLO?

PERCHÉ IL GIAPPONE NON SI ARRESE ANCHE SE VOLEVA FARLO?

Le due guerre mondiali fanno parte di quegli avvenimenti della storia di cui non si smette mai di parlare. Gran parte del mondo in cui viviamo è determinata o influenzata ancora oggi da come quelle guerre si sono svolte e si sono concluse. Tra gli innumerevoli episodi, aneddoti, accadimenti di ogni genere che si sono verificati in quelle guerre, alcuni sono noti a tutti (come la disfatta italiana ... »

DA MOSCA ALL’OCEANO PACIFICO CON LA TRANSIBERIANA

DA MOSCA ALL’OCEANO PACIFICO CON LA TRANSIBERIANA

La Transiberiana è la più lunga ferrovia che sia mai stata costruita. Si estende per più di novemila chilometri, da Mosca in Europa a Vladivostok in Asia. Attraversa la Siberia, fino a giungere all’Oceano Pacifico al confine con la Corea. La sua costruzione iniziò nell’ultimo decennio dell’Ottocento e terminò nei primi anni del Novecento. Fu definitivamente completata con la cost... »

IL SALUTO ROMANO NON ERA ROMANO

IL SALUTO ROMANO NON ERA ROMANO

La recente Legge Fiano, che punisce “chiunque propaganda le immagini o i contenuti propri del partito fascista o del partito nazionalsocialista tedesco”, ha riportato in primo piano il “saluto romano”, che consiste nello stendere il braccio destro teso alzato a circa 135 gradi dal corpo con le dita della mano unite. Saluto usato dai militanti di estrema destra in manifestaz... »

SALVIAMO I VECCHI MERCATI DI GHISA E FERRO

SALVIAMO I VECCHI MERCATI DI GHISA E FERRO

Esistono ancora in tutto il mondo i mercati all’aperto con belle coperture di ghisa, ferro e vetro. Alcune ospitano gli stessi generi alimentari per cui sorsero. Si diffusero fra la fine dell’ottocento e l’inizio del novecento in Francia e in Inghilterra perché la rivoluzione industriale aveva reso possibile la produzione di lunghe sbarre di metallo che potevano essere rivettate ... »

SENNA, SENNE, TAMIGI, TEMO E L’INQUINAMENTO

SENNA, SENNE, TAMIGI, TEMO E L’INQUINAMENTO

La Senna A Parigi non c’è il mare, ma ogni anno, dal 20 luglio al 21 agosto, vengono riversate sulla riva destra della Senna cinque tonnellate di sabbia che la fanno sembrare una spiaggia dorata del Mediterraneo. L’evento, chiamato Paris Plage (spiaggia di Parigi), è atteso con trepidazione dai cittadini che, pur non essendo partiti per le vacanze, vogliono comunque farsi la tintarella.   Qua... »

FAUSTO E IAIO: SPIRALE DI SANGUE

FAUSTO E IAIO: SPIRALE DI SANGUE

Ricordate Fausto Tinelli e Lorenzo Iannucci? A volte penso che una storia autobiografica da raccontare in una graphic novel, drammatica e vera fino nei minimi dettagli, ce l’avrei anche. La storia riguarda alcuni sanguinosi fatti milanesi avvenuti immediatamente dopo il 16 marzo 1978, il giorno in cui i terroristi delle Brigate Rosse rapirono Aldo Moro, il presidente della Democrazia Cristia... »

UN LUNGO CAMMINO PER CAPIRE SE STESSI

UN LUNGO CAMMINO PER CAPIRE SE STESSI

Per capire se stessi e il mondo è necessario percorrere un cammino. In ogni uomo è vivo il desiderio di fuggire dal monotono ripetersi delle occupazioni giornaliere. Anche se la nostra vita è soddisfacente, anche se abbiamo da mangiare e da bere e una casa dove abitare, molti di noi desiderano l’avventura e la novità. L’uomo è un carnivoro e un raccoglitore prima di essere un agricolto... »

ADA LOVELACE-BYRON, L’INCANTATRICE DI NUMERI

ADA LOVELACE-BYRON, L’INCANTATRICE DI NUMERI

Forse non tutti conoscono l’Ada Lovelace Day, un giorno di festa mondiale in cui si celebrano i risultati delle donne in campo scientifico, nella tecnologia, nell’ingegneria e nella matematica. Lo scopo è quello di aumentare le donne impegnate in queste materie, incoraggiando le ragazze a intraprendere una carriera accademica e professionale in questi settori un tempo appannaggio degli... »

CRUDELE È L’ASSEDIO DI UNA CITTÀ

CRUDELE È L’ASSEDIO DI UNA CITTÀ

Raqqa è la città siriana caduta recentemente dopo un lungo assedio. Era occupata dalle forze dell’Isis, il cosiddetto Stato islamico che ha proclamato la guerra santa (jihad) contro tutti, Occidente compreso. L’Isis aveva in Raqqa una delle sue ultime roccaforti. Il 17 ottobre 2017 le truppe curde e l’esercito democratico siriano (non facente parte del governo di Assad), con il s... »

QUANDO LA CENSURA PROVOCA IL BLACK OUT

QUANDO LA CENSURA PROVOCA IL BLACK OUT

“Nessun bisogno vi è de libri” perché “meglio che mille libri (…) fossero proibiti senza demerito, che permesso uno meritevole di proibizione”. Ludovico Beccadelli, segretario del Concilio di Trento dal 1545 La censura ha una lunga storia che ancora oggi continua. Se non avesse tristi e negativi esiti, sarebbero addirittura umoristiche le modalità spesso grossolane con cui viene applicata o le ver... »

CI SIAMO PERSI SULLE STRADE DELL’APPENNINO

CI SIAMO PERSI SULLE STRADE DELL’APPENNINO

La circolazione sulle strade dell’Italia centrale è piuttosto difficile. Ci sono due autostrade con andamento nord-sud:  l’Autostrada del Sole e l’Adriatica, che costeggia il mare. Mentre non sono mai state realizzate strade con carreggiata a quattro corsie con andamento est-ovest. La maggior parte delle strade si ferma davanti agli Appennini. Ci sono alcuni tratti di superstrada... »

LA STORIA DI UN KAMIKAZE A FUMETTI

LA STORIA DI UN KAMIKAZE A FUMETTI

Raccontare la seconda guerra mondiale dalla parte dei vinti è un’impresa difficile, si sa. Basta fare una veloce scorsa ai titoli (film, fumetti, romanzi) che hanno questo angolo di visuale: sono pochissimi, e il più delle volte sono carichi di un’eccessiva retorica autocolpevolizzante. L’Asse si macchiò di crimini indicibili, e chi distorce la storia per negarli o persino “compr... »

LO STATO DEMOCRATICO DEI PIRATI

LO STATO DEMOCRATICO DEI PIRATI

Tanti sono gli universi della fantasia, i mondi fantastici in cui da sempre si svolgono le avventure. Tutti noi, fin da bambini, ancor prima di rendercene conto, ci viviamo ogni volta che leggiamo-guardiamo-giochiamo una storia. Il western, la fantascienza, il mondo primitivo, il fantasy, il poliziesco sono alcuni di questi universi. Forse i più importanti. Ce n’è uno però che ha un fascino tutto ... »

CORTO MALTESE È UN EROE FASCISTA?

CORTO MALTESE È UN EROE FASCISTA?

L’articolo sulle radici letterarie di estrema destra di Corto Maltese pubblicato da Giornale Pop ha provocato vivaci polemiche. L’autore dell’articolo è sicuramente di sinistra a giudicare dal suo profilo di Facebook, eppure da alcuni è stato accusato di essere “fazioso”. Lo stesso era capitato a me per un articolo sulla “fase nazista” di Hergé (vedi “Il filonazismo di Tintin”). Questi... »

LA LETTERA DI SATANA DECIFRATA DA UN ALGORITMO

LA LETTERA DI SATANA DECIFRATA DA UN ALGORITMO

Partiamo dalle conclusioni, la lettera del diavolo è stata finalmente tradotta. Una storia che affonda le radici nel lontano Seicento. Torniamo allora nel Monastero di clausura di Palma di Montechiaro, in provincia di Agrigento, nell’anno del Signore 1676, l’11 agosto per la precisione. Quel giorno venne ritrovata nella sua cella suor Maria Crocifissa della Concezione (al secolo Isabel... »

IL DIO ODINO ERA UN IMPERATORE ROMANO

IL DIO ODINO ERA UN IMPERATORE ROMANO

Sì, Odino era un imperatore della dinastia degli Antonini. Anni fa, leggendo di alcune spedizioni degli antichi romani nel mar Baltico, mi venne da pensare che al loro posto avrei creato una base commerciale nella centralissima isola di Gotland: da quella postazione facilmente difendibile, perché circondata dal mare, avrei potuto controllare il commercio con i paesi rivieraschi. Dal Baltico proven... »

I FUMETTI COMUNISTI DEL PIONIERE

I FUMETTI COMUNISTI DEL PIONIERE

“Il Pioniere” era un settimanale dell’Associazione Pionieri d’Italia diretto da Dina Rinaldi, giornalista e dirigente del Partito comunista italiano che in precedenza era stata direttrice di “Noi Donne”, rivista mensile della Unione donne italiane (l’associazione femminile comunista). I pionieri erano una sorta di boy scout, figli degli iscritti al Partito comunista, ... »

DUNKIRK: CHRISTOPHER NOLAN VA ALLA GUERRA

DUNKIRK: CHRISTOPHER NOLAN VA ALLA GUERRA

Dunkirk è il nuovo film di Christopher Nolan, regista molto apprezzato dagli appassionati dei generi fantasy, fantascientifico e supereroistico: ha diretto la migliore trilogia del cavaliere oscuro (composta dai film Batman Begins, Il cavaliere oscuro e Il cavaliere oscuro – Il ritorno) e i memorabili Inception ed Interstellar. Dunkirk sarà nelle sale italiane dal 31 agosto. Negli Usa il fil... »

IL VULCANO HA IL FUOCO NELLE VENE

IL VULCANO HA IL FUOCO NELLE VENE

Il fuoco proveniente dal ventre di un vulcano veniva ritenuto nell’antichità la manifestazione delle divinità sotterranee. Gli antichi credevano che sottoterra si celassero le forze profonde che generavano la vita e potevano dare la morte. L’uomo ha sempre sentito il fascino del fuoco prodotto dalle misteriose profondità dei vulcani. Secondo i greci il fuoco fu un dono di Prometeo agli... »

DAGO: LA VENDETTA DEL GIANNIZZERO NERO

DAGO: LA VENDETTA DEL GIANNIZZERO NERO

Esistono personaggi che sanno diventare “simbolici”: Dago, per esempio, rappresenta l’essenza dell’Avventura. La prima apparizione di questo personaggio non sembra così dirompente. È solo uno dei tanti ospitati dalla rivista argentina “Nippur Magnum” della Editorial Columba. A occuparsi delle sceneggiature è l’onnipresente Robin Wood, le cui stesse origini sembrano un fumetto: è nato, ... »

L’ACQUEDOTTO ANTICO E LA GRANDE SETE DI ROMA

L’ACQUEDOTTO ANTICO E LA GRANDE SETE DI ROMA

L’acquedotto Traiano Paolo riforniva di acqua la città di Roma insieme ad altri acquedotti. Erano stati costruiti all’epoca degli antichi romani e molti furono ripristinati dai papi. Una delle più gravi emergenze del mondo moderno è la mancanza di acqua pulita, dolce e disponibile. Già da tempo gli scienziati, insieme ai pericoli legati al riscaldamento del pianeta, temono carenza d... »

MEGLIO LA BONIFICA DELLA GUERRA

MEGLIO LA BONIFICA DELLA GUERRA

La bonifica dell’agro pontino è stata un’impresa tentata e in parte realizzata da tutti coloro che hanno governato il Lazio. Ogni progresso era seguito da periodi di abbandono e di regresso con l’impaludamento di tutta la zona. Quando Benito Mussolini arrivò al potere erano già stati fatti studi approfonditi su come si presentava al momento l’agro e sulle possibili soluzion... »

DIFFICILE ANDARE A MATERA, MA NE VALE LA PENA

DIFFICILE ANDARE A MATERA, MA NE VALE LA PENA

Bellissima Matera! Matera è più di un presepe. È passione (e non solo quella di Cristo, girata qui nel 2004 da Mel Gibson) cinematografica, storica, artistica. Matera è pura magia che incanta. È secoli di storia, intensa, che ti avvolge quando scendi o sali le sue stradine. È insieme piacevole scoperta e bella sorpresa! Rinata dalle ‘ceneri’ antiche, sopra strati di epoche che si susseguono di ges... »

IL MITICO CINQUINO È SEMPRE IN PISTA

IL MITICO CINQUINO È SEMPRE IN PISTA

Cinquino era il nome affettuoso della nuova 500 che uscì 60 anni fa, il 4 luglio del 1957. Vittorio Valletta, presidente della Fiat, aveva chiesto all’ingegner Dante Giacosa di costruire un’auto così economica da poter essere comprata anche dai suoi operai. Ci aveva già provato Giovanni Agnelli, il fondatore della Fiat, con la cosiddetta Topolino (che in realtà si chiamava Fiat 500) ma... »

DROGA, SESSO E STREGHE

DROGA, SESSO E STREGHE

La stregoneria è la pratica con la quale alcuni pensano di poter influire sulle persone e sulle cose con la sola forza del pensiero. Spesso è necessario un aiutante soprannaturale che collabori con colui o colei che usa la stregoneria. È stata praticata nella storia dell’umanità fin dai tempi più antichi e con l’avvento del cristianesimo non è scomparsa. Dalla fine del medioevo fino al... »

IL DESTINO DI CHIAMARSI SCAMARONI

IL DESTINO DI CHIAMARSI SCAMARONI

Abbiamo tutti una nave nel cuore. Bianca, forse, come quella nave che un giorno ha portato via i nostri cari e un altro ancora, pietosa, ce li ha restituiti. La mia era il Cyrnos che, dopo anni di servizio e una guerra, fece risuonare per un ultimo saluto alla città di Bastia le sue tristi sirene e sparì per sempre all’orizzonte. Fu sostituita da una nave più grande e bella. Era il 1966, quando vi... »

LE MISTERIOSE TOMBE DEI GIGANTI IN CALABRIA

LE MISTERIOSE TOMBE DEI GIGANTI IN CALABRIA

Sono esistiti veramente i giganti, o sono solo fantasie? L’Istmo di Catanzaro, il territorio calabrese compreso fra il Golfo di Lamezia e il Golfo di Squillace, è il punto più stretto dell’Italia: poco più di trenta chilometri da mare a mare. Chiamato “Via dei Due Mari”, è da sempre il collegamento più breve fra Ionio e Tirreno. Quasi tutti gli insediamenti di quella zona hanno un passato antichis... »

CIRCINELLO, L’UOMO DEL BOSCO

CIRCINELLO, L’UOMO DEL BOSCO

La battaglia di Ponte Novu (9 maggio 1769) fu un terribile colpo inferto alla nazione corsa. Da una parte si erano affrontate le truppe di Luigi XV, con 5000 soldati francesi e, dall’altra, quelle di Pasquale Paoli, con 2000 corsi. Morirono circa 500 francesi e fino a 1000 corsi. Ma ad essere sacrificati, quel giorno, non furono soltanto gli uomini: andarono perse la libertà, l’indipendenza e la C... »

IL SANTO MITRA CHE HA SALVATO LE SUORE

IL SANTO MITRA CHE HA SALVATO LE SUORE

Per il politically correct dei nostri giorni i mitra e le altre armi sono di per se stesse considerate dei crimini contro l’umanità. Molta gente si indigna al solo pensiero: quello delle armi è un argomento di cui si cerca di parlare il meno possibile. Ma io voglio lo stesso dedicare un articolo a un’arma: il Franchi LF57, interessantissimo esempio di “Made in Italy”. Riguardo all̵... »

Pagina 1 di 212