Cultura

LE TETTE GROSSE DI RUSS MEYER

LE TETTE GROSSE DI RUSS MEYER

“Perché le tette grosse? Perché me lo fanno diventare duro!”. Russ Meyer (1922-2004) rimane ancora oggi una figura controversa della cinematografia per la sua anomala produzione nella quale si mescolano satira ed erotismo in stile fumettistico. Artefice del cinema erotico indipendente americano, maestro del soft core, re del sexploitation, autore di film di tette, regista di serie B. Ma anche il g... »

DIVENTARE APOSTATA AL GIORNO D’OGGI

DIVENTARE APOSTATA AL GIORNO D’OGGI

Dodici anni fa ho deciso di uscire dalla Chiesa cattolica. Da non credente ero stufo di alcune sue stravaganti posizioni dottrinali ufficiali e ufficiose, perlopiù sconosciute al pubblico, e soprattutto ero stufo degli orrori contro i bambini. Di conseguenza ero anche stufo di versare il mio 9 per cento delle tasse a questa istituzione. Perché vivo in Germania, e qui le Chiese non prendono l’... »

ALCUNI BUONI MOTIVI PER VISITARE PARIGI

ALCUNI BUONI MOTIVI PER VISITARE PARIGI

Il treno che parte da Milano, passa a Torino e va a Parigi fa quattro viaggi di andata e tre di ritorno al giorno. Si chiama Tgv, cioè treno ad alta velocità. Si può prenotare su internet e pagare con la carta di credito. È possibile fissare il posto, l’orario e il giorno. È quasi sempre al gran completo. Molto comodo, consente di portare tutto il bagaglio che si desidera, appoggiando le val... »

LA TESTA DI MORO TRA STORIA E LEGGENDA

LA TESTA DI MORO TRA STORIA E LEGGENDA

Chissà da dove proviene l’abitudine dei sardi di sventolare la loro bandiera ai quattro orizzonti? Eccola lungo le strade dell’isola a segnalare la presenza di un fruttivendolo ambulante e a garantire la sardità dei prodotti. Eccola ancora sulle salite del Giro d’Italia, della Vuelta o del Tour de France, questa volta per incoraggiare Fabio Aru, il cavaliere dei quattro mori. Non è raro vederla ne... »

IL SEX APPEAL DI ANNA FALCHI IN 10 SEQUENZE

IL SEX APPEAL DI ANNA FALCHI IN 10 SEQUENZE

L’uscita del film-documentario Diva!, tratto dall’autobiografia di Valentina Cortese, fornisce lo spunto per una riflessione. Fino alla fine degli anni novanta ci sono stati in Italia alcuni tentativi di rilanciare la figura della diva cinematografica. Tutti più o meno falliti, perché il cinema funzionava ormai in sinergia con il piccolo schermo e, come fece capire poco prima della sua... »

IL DOLORE DI BERSERK PROVIENE DA HELLRAISER

IL DOLORE DI BERSERK PROVIENE DA HELLRAISER

Berserk, capolavoro dark-fantasy del fumetto giapponese, si ispira a diverse opere del calderone pop occidentale, dal quale ha tratto anche l’idea del dolore che lo pervade. Tema specifico che deriva da Hellraiser di Clive Barker, soprattutto dalla sua trasposizione cinematografica: vediamo dunque in che modo è stato fatto proprio da Kentaro Miura. I CENOBITI Hellraiser – Conosciuti an... »

LA SCONCERTANTE FAMILIARITÀ DI DOMENICO GNOLI

LA SCONCERTANTE FAMILIARITÀ DI DOMENICO GNOLI

La galleria Luxembourg & Dayan di New York ha inaugurato una mostra al pittore italiano Domenico Gnoli, che continuerà fino al 14 luglio del 2018, dal titolo “Dettaglio di un dettaglio” (Detail of a detail). Domenico Gnoli, il nonno omonimo del pittore, nel 1880 divenne professore di letteratura italiana all’università di Torino. Morì nel 1915, alla vigilia del coinvolgimento... »

IL FOTOGIORNALISMO DI WILLIAM EUGENE SMITH

IL FOTOGIORNALISMO DI WILLIAM EUGENE SMITH

Da una decina di giorni è aperta al Mast (Manifattura di Arti, Sperimentazione e Tecnologia) di Bologna, una retrospettiva del fotografo documentarista statunitense William Eugene Smith (1918-1978), reputato il più grande fotogiornalista della storia. Da un’iniziale collaborazione con il settimanale Newsweek, Smith passò nel 1939 a una collaborazione regolare con Life, per cui fotografò i conflitt... »

COPERTINE DI DISCHI COME OPERE D’ARTE

COPERTINE DI DISCHI COME OPERE D’ARTE

Le copertine dei dischi in vinile possono essere considerate un genere artistico a se stante. È opinione comune che molte siano veri e propri capolavori. Abbiamo già parlato QUI delle copertine illustrate da fumettisti, stavolta tratteremo quelle realizzate da noti maestri della fotografia. Cavalli selvaggi Patty Smith e Robert Mapplethorpe si incontrarono nell’estate del 1967, la lunga summer of ... »

KULL IL CONQUISTATORE, MODELLO DI CONAN

KULL IL CONQUISTATORE, MODELLO DI CONAN

Kull il Conquistatore, re di Valusia, è un personaggio creato da Robert Ervin Howard, scrittore di racconti avventurosi, horror e fantasy, che diede vita al sottogenere fantasy di sword and sorcery (spada e stregoneria). Un tipo di storie dove guerrieri lottano in un mondo dominato dal soprannaturale contro stregoni e mostri di ogni tipo. Kull è stato il primo eroe-guerriero di Howard, che ha ispi... »

TIMOTHY LEARY, IL MESSIA DELLA PSICHEDELIA

TIMOTHY LEARY, IL MESSIA DELLA PSICHEDELIA

Se ancora oggi gli anni sessanta sono associati alle idee di gioia, libertà e cambiamento e il ricordo di questi anni è ancora cosi vivido nell’immaginario collettivo ci sarà pure un motivo. Furono gli anni della pop art, dei fumetti Marvel della coppia Lee-Kirby e della musica psichedelica. Furono anche gli anni della guerra in Vietnam, della contestazione studentesca e del muro di Berlino. Uno d... »

SCACCHI E LETTERATURA VANNO IN PATTA

SCACCHI E LETTERATURA VANNO IN PATTA

Nel linguaggio scacchistico, andare in patta significa terminare una partita in condizioni di parità. Nell’uso che vogliamo farne qui significa che scacchi e finzione narrativa escono entrambi vincitori e danno luogo a meravigliose storie di cui ne abbiamo scelta qualcuna tra il vastissimo repertorio letterario. La storia dei giochi da tavolo su cui si muovono pedine è antichissima. Dai ritrovamen... »

L’ESOSCHELETRO DA COMBATTIMENTO

L’ESOSCHELETRO DA COMBATTIMENTO

Che cos’è un esoscheletro, ma soprattutto a cosa serve? Biologicamente parlando, si tratta di una struttura esterna più o meno rigida di alcuni animali, come gli insetti e i crostacei marini. L’esoscheletro non è un’armatura, ma una struttura in grado di aumentare le capacità di chi lo possiede. I primi tentativi di replicare il concetto di esoscheletro per utilizzo umano risalgo... »

GLI ESERCITI FANTASMA DI MICHELE EYNARD

GLI ESERCITI FANTASMA DI MICHELE EYNARD

Qualche tempo fa è stato dato alle stampe un interessante romanzo a fumetti, Il presente di Venturo, dello scrittore e disegnatore Michele Eynard, un bergamasco nato nel 1965. Personalità poliedrica, si inserisce nel panorama artistico anche come attore e regista facendo interagire fumetto e teatro. Ne è un esempio Superabile, trasposizione letteraria dell’omonima produzione teatrale del Tea... »

SULLA STRADA NAPOLEONICA DEL MONCENISIO

SULLA STRADA NAPOLEONICA DEL MONCENISIO

Il Colle del Moncenisio (in francese Col du Mont Cenis) è un valico delle Alpi Cozie che mette in comunicazione Susa e Torino con il dipartimento francese della Alta Moriana (Haute Maurienne) in Savoia. Durante l’inverno le neve non viene sgombrata dal passo che è un parco naturale. Verso la fine di maggio la neve si scioglie e il passo diventa percorribile. Anticamente al centro del valico ... »

L’EROTISMO DI PRATT CONTRO IL SESSO DI MANARA

L’EROTISMO DI PRATT CONTRO IL SESSO DI MANARA

Hugo Pratt era un intellettuale prestato al fumetto che teorizzava l’avventura, il viaggio, la nobiltà d’animo e la vita picaresca. In un mondo quasi di fiaba del secolo scorso. Disegnò l’avventura e le guerre sempre proiettato nel passato, rarissimi gli esempi di fumetti ambientati nella contemporaneità. Il maestro veneziano Hugo amava il mare, gli spazi aperti, la fascinazione di terre esotiche ... »

MICHAEL ANDERSON, MESTIERANTE DI PREGIO

MICHAEL ANDERSON, MESTIERANTE DI PREGIO

In un periodo cinematografico come quello che stiamo vivendo, nel quale gli Anderson vanno per la maggiore (non sempre con merito), ci lascia un regista che questo cognome lo ha onorato pur non ricevendo grandi riconoscimenti. Erano altri tempi d’altra parte (più o meno gli anni sessanta e settanta), tempi in cui operavano autentici titani della macchina da presa, e quindi era facile finire ... »

10 FANTAFILM DIMENTICATI DEGLI ANNI ’90

10 FANTAFILM DIMENTICATI DEGLI ANNI ’90

Se vi chiedessi di dirmi al volo una manciata di film di fantascienza anni novanta, quali tirereste fuori? Terminator 2, sicuramente, e poi Jurassic Park, Stargate, Men in Black. Magari Independence Day. Sono stati dei successi enormi, facile ricordarseli. Gli anni novanta sono stati un periodo florido per la fantascienza: oltre a quei quattro, cinque titoli conosciuti pure dalle scolopendre, di f... »

REGALIAMOCI VACANZE LETTERARIE

REGALIAMOCI VACANZE LETTERARIE

Amare uno scrittore significa prima di tutto leggerne le opere, portarle dentro di sé ovunque si vada. Ciononostante ci sono dei luoghi di elezione, dei passaggi segreti, che danno accesso al backstage del suo mondo. Sono i luoghi che hanno visto nascere ed esplodere la sua ispirazione. Perché non visitarli trasformando le nostre solite vacanze in vacanze letterarie? Le case degli scrittori La cas... »

TEMPESTA SULLE MONTAGNE (STORIA A FUMETTI)

TEMPESTA SULLE MONTAGNE (STORIA A FUMETTI)

TEMPESTA SULLE MONTAGNE Storia a fumetti Sulla cima rocce enormi gettano lunghe ombre su eterni nevai. In basso vaste pianure si perdono azzurrognole all’orizzonte. Sole senza raggi al mattino nell’aria immobile di una strana quiete. Volano silenziosi gli uccelli e i lampi. Improvviso l’incontenibile lamento di un vento che spazza il campo spaventa uomini e cavalli mentre arriva ... »

BOTTEGO A FUMETTI, L’ESPLORATORE UCCISO COME CUSTER

BOTTEGO A FUMETTI, L’ESPLORATORE UCCISO COME CUSTER

Nel passato più volte i fumetti si sono occupati delle avventure degli esploratori africani. Le imprese di Vittorio Bottego, dal 1937 al 1960, hanno avuto molte versioni di qualità artistiche e “storiche” alterne, che analizziamo con rari disegni di Avenali, Natoli, Scolari, Fantoni, Canevari, De Fiore e Restani. Vittorio Bottego (per la sua biografia vedi qui), nato a Parma il 29 luglio 1860, fu ... »

FUMETTI IN CONCORSO, GLI EX LIBRIS DEL 2018

FUMETTI IN CONCORSO, GLI EX LIBRIS DEL 2018

Quasi un anno fa parlavamo del concorso internazionale indetto dall’Associazione Italiana Ex Libris, il cui bando per la premiazione del 2018 riguardava i Fumetti e i Cartoni animati (come si può leggere qui). I premi sarebbero andati alla migliore opera realizzata da un artista italiano, alla migliore opera realizzata da un artista non italiano e alla migliore opera realizzata da un artista giova... »

LUCIO FULCI, MAESTRO DEL GORE E NON SOLO

LUCIO FULCI, MAESTRO DEL GORE E NON SOLO

Lucio Fulci è stato spesso bistrattato dalla critica italiana e poi riscoperto, in primis dai francesi, grazie soprattutto ai suoi horror. Oggi conta su un gran numero di estimatori (anche tra i registi delle ultime generazioni), tanto da poter rivaleggiare, nella considerazione degli addetti ai lavori, con Dario Argento e Mario Bava. In alcuni casi la rivalutazione pare eccessiva e sconfina nel f... »

LA REALTÀ VIRTUALE NEI FILM DEGLI ANNI ’90

LA REALTÀ VIRTUALE NEI FILM DEGLI ANNI ’90

Non c’è metro di giudizio più obiettivo del tempo, che passa imparziale e impietoso fornendoci il famoso senno di poi. Sul finire degli anni ottanta e all’inizio dei novanta l’esponenziale crescita della tecnologia di consumo dava l’impressione di vivere già del futuro. Dal walkman al lettore cd, ai telefoni cellulari, computer e primi videogame in 3D. Pareva di stare in piedi sulla cuspide ... »

I VAMPIRI PIÙ FIGHI DI CINEMA E FUMETTO

I VAMPIRI PIÙ FIGHI DI CINEMA E FUMETTO

Il vampiro è una figura che ormai trascende le superstizioni, da Dracula si è fatto icona horror, ma anche romantica e d’azione. Spuntano come funghi serie tv e film con vampiri un po’ queer (sessualmente eccentrici) e un po’ patinati. Il vampiro è usato come metafora, sessuale in primis. Ma può anche essere un pretesto per parlare di altro: droga, abusi, perdizione… La lis... »

VIGNETTE CONTRO LE LEGGI RAZZIALI

VIGNETTE CONTRO LE LEGGI RAZZIALI

Dal 12 aprile 2018 al primo giugno sono esposte nell’evocativo Museo del Carcere Le Nuove di Torino 160 opere di altrettanti autori chiamati a raccontare a modo loro gli ottanta anni dalle Leggi Razziali. Le Leggi Razziali furono varate infatti con il Decreto Legge n. 1728 del 17 novembre 1938 (“XVII dell’Era Fascista”). Chi volesse conoscerne nel dettaglio gli articoli, li... »

LE BAMBOLE HORROR DI MARIA RUBINKE

LE BAMBOLE HORROR DI MARIA RUBINKE

Maria Rubinke è una ceramista danese contemporanea assurta a fenomeno negli ultimi tempi. La fluttuazione emotiva del popolo digitale, infatti, e faccio riferimento particolare all’utenza dei social network, ha cominciato a dare sempre più rilievo alle sue sculture in porcellana attraverso il tam-tam di condivisioni e commenti. È noto come l’opinione dei fruitori di social compaia spesso nelle cro... »

MARINO GIROLAMI, IL CREATORE DI PIERINO

MARINO GIROLAMI, IL CREATORE DI PIERINO

Nato a Roma nel 1914 e morto nel 1994, Marino Girolami imparò il mestiere da cineasti come Alessandro Blasetti e Mario Soldati ed esordì dietro la macchina da presa alla fine degli anni quaranta. Negli anni sessanta si specializzò nella regia di film comici e vacanzieri, spesso a episodi. Ma non disdegnò altri generi, come il peplum e il western, diventando uno dei più prolifici e sottovalutati ar... »

IL BERLINESE VOLANTE DELL’OTTOCENTO

IL BERLINESE VOLANTE DELL’OTTOCENTO

Se vi capita di passare per Lichterfelde, quartiere popolare nella zona sud di Berlino, non mancate di visitare il parco dedicato a Otto Lilienthal, aviatore dell’Ottocento. Il parco si individua anche da una certa distanza per la sua collina perfettamente conica che sovrasta un laghetto con papere piuttosto socievoli. Nato nel 1848, dal 1891 l’ingegner Otto Lilienthal progetta e costr... »

LA COMMEDIA SEXY DI TARANTINI IN 12 SEQUENZE

LA COMMEDIA SEXY DI TARANTINI IN 12 SEQUENZE

Nato nel 1942 a Corato, in provincia di Bari, e cresciuto nella factory di Luciano Martino, Michele Massimo Tarantini è stato l’aiuto di Giuliano Carnimeo e ha completato l’apprendistato sui set delle prime commedie scollacciate. L’esordio come regista avviene con il giallo Sette ore di violenza per una soluzione imprevista, del 1973. Nella sua carriera ha diretto pellicole dei generi più disparat... »

GLI ANNI OTTANTA DI READY PLAYER ONE

GLI ANNI OTTANTA DI READY PLAYER ONE

C’erano una volta gli anni ottanta… Ready Player One, opera prima dello scrittore Ernest Cline (da noi inizialmente conosciuto come solo Player One), ha una forte relazione con quel decennio. C’erano i rimandi a quei giorni di pacchiane avventure già nel magnifico episodio Anthology of Interest II, della quarta stagione di Futurama, dove, nel segmento Raiders of the Lost Arcade, ... »

ALL’ONOREVOLE PIACE LAURA ANTONELLI

ALL’ONOREVOLE PIACE LAURA ANTONELLI

Laura Antonelli (1941-2015) è stata una vera attrice, non una semplice comparsa della commedia sexy italiana. Il suo film più noto è sicuramente Malizia (1973), diretto da Salvatore Samperi, ma non mancano altre pellicole imporranti, come All’onorevole piacciono le donne (1972), diretto da Lucio Fulci. Il titolo per esteso del film recita: Nonostante le apparenze… e purché la nazione non lo ... »

PACIFIC RIM 2: MEGLIO DEL PRIMO, MA…

PACIFIC RIM 2: MEGLIO DEL PRIMO, MA…

Il primo Pacific Rim di Guillermo del Toro non mi ha entusiasmato più di tanto, per quanto sembri strano dato che robot e mostri giganti che si prendono a schiaffi era il pane quotidiano di chiunque sia cresciuto negli anni ottanta. A cinque anni di distanza, in questi giorni, è uscito il seguito, Pacific Rim 2 – La rivolta. Se dunque il Pacific Rim del 2013 era praticamente il sogno bagnato di tu... »

LA CUCINA COMPONIBILE ITALIANA

LA CUCINA COMPONIBILE ITALIANA

Nell’antica Roma la cucina si organizzava intorno a un buco al centro della stanza o addossato al muro di fronte al quale si accendeva il fuoco. Serviva per cucinare e anche per riscaldare gli ambienti. Le famiglie ricche avevano schiavi che lavoravano in cucina. I padroni non si mescolavano con la servitù. I piatti venivano trasportati in sale apposite dove si consumava il cibo. In cucina i... »

LA PASSIONE PER LE CABINE ELETTRICHE

LA PASSIONE PER LE CABINE ELETTRICHE

Sin da piccolo ho una passione per le cabine elettriche, quei piccoli edifici a pianta quadrata alti sette o otto metri da cui partono o a cui arrivano cavi elettrici in gruppi di tre affiancati. Si incontrano facilmente nelle periferie dei piccoli centri o in aperta campagna e sono ignorate dai più. (In realtà con cabina elettrica si indica qualsiasi locale destinato a punto di trasformazione o d... »

IL COMICOSEXY DI CICERO IN 9 SEQUENZE

IL COMICOSEXY DI CICERO IN 9 SEQUENZE

Nando (Fernando) Cicero, nato nel 1931 ad Asmara, in Eritrea (all’epoca colonia italiana), e morto nel 1995 a Roma, è stato da alcuni definito il Fellini della commedia scollacciata. In effetti è il regista che più d’ogni altro ha cercato di dare un taglio surreale, visionario e grottesco ai suoi film comico-sexy. Dopo aver iniziato come attore ed essere stato l’aiuto di Luchino Viscon... »

GIUSEPPE LIPPI, LA DISTOPIA È PIAGNISTEO

GIUSEPPE LIPPI, LA DISTOPIA È PIAGNISTEO

Ho chiesto a un grande della fantascienza italiana, Giuseppe Lippi, una piccola intervista. Dico grande perché, attraverso il suo lavoro indefesso e su più fronti, ha dato la possibilità al pubblico di conoscere un genere letterario che ha avuto strabilianti trasformazioni e superato parecchi malintesi, il primo dei quali è stato ritenerlo ingiustamente un genere popolare di entertainment, di dive... »

MARIE, LA DONNA CHE SPLENDE NEL BUIO

MARIE, LA DONNA CHE SPLENDE NEL BUIO

Sarebbe superfluo raccontare le scoperte della scienziata polacco-francese Marie Curie nel campo della fisica e della chimica (per ciascuna delle discipline vinse il premio Nobel), ma alcuni episodi della sua vita sono poco conosciuti e molto interessanti. È l’unica donna che appare nella foto del primo congresso Solvay, aperto solo agli scienziati, svoltosi a Bruxelles nel 1911. In questa foto, M... »

V FOR VENDETTA DIFFIDA DELLA DEMOCRAZIA

V FOR VENDETTA DIFFIDA DELLA DEMOCRAZIA

V for Vendetta è una serie a fumetti scritta tra il 1982 e il 1985 per la rivista britannica Warrior da Alan Moore, l’autore che successivamente scriverà Watchmen, e disegnata da David Lloyd. Nel 2005, le sorelle Wachowski hanno tratto un film dal fumetto. Non scriverò tanto dell’opera in sé, su cui ci sarebbe tanto da dire, ma condividerò alcune riflessioni sulla maschera del suo protagonista, “V... »

TENEBRE E FRACASSO PRIMA DI PASQUA

TENEBRE E FRACASSO PRIMA DI PASQUA

“Da mezzogiorno fino alle tre del pomeriggio si fece buio su tutta la terra… Ed ecco il velo del tempio si squarciò in due da cima a fondo, la terra si scosse, le rocce si spezzarono”. Così il Vangelo di Matteo sulla morte di Gesù (Capitolo 27, versetti 45 e 51), che fece sprofondare l’umanità nelle tenebre mentre la terra si mise a tremare. “I sepolcri si aprirono e molti corpi di santi morti ris... »

I REMAKE TRATTI DAI ROMANZI IN 10 SEQUENZE

I REMAKE TRATTI DAI ROMANZI IN 10 SEQUENZE

L’uscita dell’atteso action-movie Il giustiziere della notte – Death Wish (Death Wish), di Eli Roth, solleva un quesito che a qualcuno potrà sembrare di poco conto. Viene infatti pubblicizzato come il remake dell’omonimo film di grande successo diretto da Michael Winner nel 1974. Ma è tratto da un romanzo di Brian Garfield pubblicato nel 1972 e dovrebbe quindi essere considerato piuttosto un nuovo... »

L’INFERMIERA URSULA ANDRESS

L’INFERMIERA URSULA ANDRESS

Ursula Andress, nata a Ostermundigen (Svizzera) il 19 marzo 1936, è conosciuta in tutto il mondo per avere interpretato la prima bond girl dei film di 007. Arriva in Italia quando è ancora una ragazzina. A Cinecittà interpreta piccole parti in Un americano a Roma (1954) con Alberto Sordi e in altri film. La chiama Hollywood, dove la Paramount la mette sotto contratto, però prima di recitare deve i... »

LA PELLE FREDDA DEI MOSTRI NEL FARO

LA PELLE FREDDA DEI MOSTRI NEL FARO

Alla fine della Prima guerra mondiale un giovane ex combattente per l’indipendenza irlandese, del quale non viene mai fatto il nome, abbandona tutto e si rifugia in una piccolissima isola della Patagonia con l’incarico di registrare gli eventi atmosferici. Batís Caffó, ufficiale tedesco di cui deve prendere il posto, non vuole però cedergli il posto cercando in tutti i modi di ostacolarlo: s... »

IL NOME E IL COGNOME NON BASTANO PIÙ

IL NOME E IL COGNOME NON BASTANO PIÙ

Nel mondo esistono 7,5 miliardi di persone identificate da nome e cognome. Poiché molte hanno lo stesso nome e cognome può succedere che qualcuna venga confusa con qualcun’altra. L’identificazione delle persone è diventata un problema difficile da risolvere. La gente si sposta, frequenta gli aeroporti, usa prodotti tecnologici che contengono informazioni riservate. Fino a oggi per iden... »

I PIRATI CHE DISTRUSSERO IL MONDO ANTICO

I PIRATI CHE DISTRUSSERO IL MONDO ANTICO

Questa è l’incredibile storia dell’identificazione dei Popoli del mare e della loro avvincente epopea: vedremo Ramses III vantarsi di vittorie mai riportate, leggeremo la lettera di un re preoccupato per i pirati, incontreremo due grandi archeologi, un francese molto per bene e un inglese acclamato e poi disonorato. E un team di scienziati intenti a decifrare per anni antichi geroglifici. (L... »

QUANDO SI GIOCAVA A CAVALLI FORTI

QUANDO SI GIOCAVA A CAVALLI FORTI

Un gioco praticamente sparito quello di “cavalli forti”, conosciuto pure, a seconda dei luoghi, come “salto della cavallina”, “ciciru”, “prontus cuaddus prontus”, “a uno”, “la cassa del pompier” e “tre tre giù-giù”. Eppure, fino agli anni sessanta, i ragazzi vi giocavano sempre e ovunque. Era un gioco all’ari... »

UNA VOLTA C’ERANO MOLTE PIÙ SCRITTRICI

UNA VOLTA C’ERANO MOLTE PIÙ SCRITTRICI

Alcuni ricercatori degli stati dell’Illinois e della California, adoperando un particolare algoritmo per passare al setaccio 104mila romanzi di lingua inglese, scritti tra il 1780 e il 2007, hanno scoperto che la presenza di scrittrici, anziché aumentare come sarebbe naturale pensare, è diminuita. E neppure di poco. La finestra temporale che ha registrato la più alta riduzione è quella che v... »

LA GUERRA FREDDA DI CTHULHU

LA GUERRA FREDDA DI CTHULHU

La prima cosa che mi è venuta in mente dopo aver letto Guerra gelida (A Colder War, 2000), breve racconto dello scrittore inglese Charles Stross, edito in formato ebook da Delos Digital, è stata: “eccezionale!”. Scritto nel 1997 ma pubblicato nel 2000 sul terzo numero della storica rivista inglese Spectrum SF, in poco più di novanta pagine Stross ci riporta all’epoca della guerra fredd... »

IL THEREMIN DA STAR TREK AL ROCK

IL THEREMIN DA STAR TREK AL ROCK

Tempo fa un amico mi stava descrivendo quello che per lui sarebbe stato lo strumento musicale del futuro. Ne parlava come di un congegno in cui le mani non toccavano corde o tasti, ma si muovevano spostando l’aria. E lo spostamento dell’aria produceva i suoni. «Ma quello strumento esiste già!» gli risposi. «Si chiama theremin». In effetti, tutti conoscono la particolare musica del theremin, anche ... »

L’UBALDA TUTTA NUDA E LE ALTRE DI LAURENTI

L’UBALDA TUTTA NUDA E LE ALTRE DI LAURENTI

“Ho sempre pensato a far ridere. A ognuno il suo mestiere”. Così si espresse Mariano Laurenti in una intervista pubblicata nel libro di Michele Giordano “La commedia erotica italiana” (Gremese Editore). Laurenti è uno dei pochi registi italiani ad avere diretto più di cinquanta film appartenenti a un solo genere: la commedia, con accenti ora più farseschi, ora più erotici (o entrambe l... »

Pagina 1 di 10123»