Psicologia

IL PROFUMO DEI NEGOZI

IL PROFUMO DEI NEGOZI

L’acquisto di un vestito era per mia madre un evento importante, accuratamente programmato. Nasceva sempre da una necessità. I soldi erano pochi e non si potevano spendere per il proprio capriccio o per una decisione d’impulso. Mia madre chiedeva i soldi a mio padre, che teneva la cassa della famiglia. Sedeva a tavola con la schiena ritta, palesemente preoccupata della spesa che avrebbe dovuto aff... »

GELOSE 2.0

GELOSE 2.0

La gelosia femminile si sta evolvendo. Quella che creava risse, omicidi passionali, avvelenamenti, piazzate per la strada, unghiate, morsi e piatti rotti, la “bassa” gelosia, insomma, non è più abbastanza chic. È da sottosviluppate. La donna è un animale bizzarro. Naturalmente predisposta all’evoluzione come e più dell’uomo, è però incline alle evoluzioni ad alta quota: la scia di profumo d&... »

LIBERAMI DALL’ESORCISMO

LIBERAMI DALL’ESORCISMO

La Mostra del Cinema di Venezia premia nella sezione Orizzonti il film-documentario “Liberami” di Federica Di Giacomo. Un film che riporta, con umanità, un fenomeno che sembra relegato al solo cinema horror o al passato medievale: l’esorcismo. Il film segue le vicende di un prete siciliano, padre Cataldo, impegnato nel suo particolare operato. Alcuni articoli hanno definito Liber... »

I COMPLOTTISTI PREFERISCONO NON RAGIONARE

I COMPLOTTISTI PREFERISCONO NON RAGIONARE

Utilizzata per costruire consenso, l’idea di un complotto riscuote successo perché semplifica la realtà. Ma non è senza rischi. Dai Protocolli al Piano Kalergi: dinamiche ed evoluzione della logica complottista. Il cospirazionismo attribuisce la causa ultima di un evento o di una catena di eventi (politici, sociali o naturali) a un complotto. Il complottismo si riferisce a un’ampia serie di ... »

L’UMORISMO NERO IN UN MONDO ASSURDO

L’UMORISMO NERO IN UN MONDO ASSURDO

Accedi a un social network e molto probabilmente compare una immagine di forte impatto, significativa o apparentemente insensata. Magari un meme, con una scritta ben evidenziata. Una battuta sferzante e un po’ macabra, forse grottesca, certo politicamente scorretta. Ieri è capitato con la vignetta di Charlie Hebdo, il settimanale satirico parigino tristemente noto per la  strage del gennaio ... »

A CACCIA DI POKEMON COME GLI ZOMBI DI ROMERO

A CACCIA DI POKEMON COME GLI ZOMBI DI ROMERO

“… Quando non ci sarà più posto all’inferno, i morti cammineranno sulla terra…” Fu con questa storica frase che, nel 1978, George Romero scosse l’intera opinione pubblica portando sul grande schermo il suo celeberrimo capolavoro cinematografico: “Zombi”. Orde di morti viventi ritornano a camminare sulla terra, si riversano nei centri commerciali affo... »