Economia

demo

IL CONTO DEMO: LA FINANZA COME UN VIDEOGIOCO

Cos’è il conto demo? Puristi e tradizionalisti del settore possono anche farsi da parte, perché il mondo degli investimenti finanziari sta vivendo negli ultimi periodi una rivoluzione sostanziale che ne sta modificando in modo radicale i meccanismi. Fare soldi è una cosa seria, e su questo si è tutti d’accordo. Eppure a fronte di ciò esiste una declinazione alternativa del concetto di invest... »

online

PERICOLI E OPPORTUNITÀ DELL’INVESTIMENTO ONLINE

Una delle parole più diffuse nel linguaggio corrente economico, utilizzata soprattutto da chi investe sui mercati, è trading online: un concetto che si è diffuso ulteriormente negli ultimi mesi, da quando questo strumento è diventato più popolare. Parlare di trading online vuol dire fare riferimento al mondo degli investimenti multimediali, quelli che utilizzano la rete e le tecnologie più recenti... »

panini werk modena

TUTTI I SEGRETI DEL BILANCIO PANINI SPA

Panini Spa è la più grande azienda italiana a occuparsi strutturalmente di fumetti, benché, in realtà, questi siano solo una piccola parte degli affari della compagnia presente in quattro continenti soprattutto nel settore delle figurine. Anche considerando la presenza non concentrata solo in Italia, e la dispersione delle aree d’affari, con un fatturato di gruppo di 750 milioni di euro nel 2016, ... »

DOPO MARCHIONNE LA FIAT È NEI GUAI?

DOPO MARCHIONNE LA FIAT È NEI GUAI?

La Fiat è di nuovo nei guai. Con la morte improvvisa del suo amministratore delegato Sergio Marchionne, avvenuta il 25 luglio 2018, riappaiono le preoccupazioni per la Fiat. Tutta la città di Torino è di nuovo con il fiato sospeso. Le crisi della Fiat sono cicliche, all’incirca ogni sette anni si ripropongono e le motivazioni sono sempre le stesse. Si è temuto spesso per la sua sopravvivenza... »

ANALISI DELL’ULTIMO BILANCIO BONELLI

ANALISI DELL’ULTIMO BILANCIO BONELLI

Abbiamo esaminato l’ultimo bilancio (del 2017), reso pubblico in questi giorni, della Sergio Bonelli Editore S.p.A. (da qui in avanti SBE). La SBE è, dopo Panini S.p.A., la più grande azienda italiana a occuparsi strutturalmente di fumetti con 28,4 milioni di fatturato. A differenza di Panini S.p.A. (circa 750M di fatturato nel 2016, dati 2017 non disponibili) che è suddivisa in 5 aree di af... »

SATISPAY, PAGAMENTI CON IL CELLULARE

SATISPAY, PAGAMENTI CON IL CELLULARE

Satispay è una società di pagamento elettronico che usa i cellulari per inviare e ricevere bonifici. È stata fondata nel 2014 da tre ragazzi di Cuneo: Alberto Dalmasso, Dario Brignone e Samuele Pinta. L’attivazione del servizio Satispay serve per pagare i conti presso i negozianti iscritti, per scambiare denaro con i propri amici e per comprare online e nei negozi oggetti e servizi. Applica ... »

PROMETTONO AUTO GRATIS PER TUTTI

PROMETTONO AUTO GRATIS PER TUTTI

Un’auto nuova gratis viene promessa da diverse pubblicità. Molte persone non hanno la possibilità di acquistare un’auto nuova, non hanno neanche i mezzi per pagare le rate di un leasing. Fino a pochi anni fa era abbastanza normale cambiare l’auto ogni quattro anni e le auto usate si rottamavano perché nessuno le voleva comprare. Le pubblicità per le auto gratis sono realizzate da... »

NIZZA DELLA PAGLIA VUOL DIRE BARBERA

NIZZA DELLA PAGLIA VUOL DIRE BARBERA

Il vino barbera o la barbera, come dicono i piemontesi, è un vino rosso, corposo e dal sapore deciso. È di origine piemontese anche se meno antico del nebbiolo, del grignolino e del moscato. È il vitigno più diffuso in Piemonte. Oggi è coltivato anche in altre zone d’Italia e del mondo. Era il classico vino rosso da pasto consumato anche dal contadino. Sopporta bene l’invecchiamento pe... »

FERMIAMO L’EPIDEMIA DELLE CASTAGNE

FERMIAMO L’EPIDEMIA DELLE CASTAGNE

Le castagne italiane rischiano di sparire dalla nostra tavola. Nel 2002 la vespa nera è apparsa nel sud del Piemonte. Adesso è diffusa in tutta Italia. La vespa nera depone le sue uova sui germogli del castagno. L’attacco combinato con i funghi microscopici che diffondono il mal d’inchiostro e il cancro del castagno possono uccidere anche esemplari secolari. Inoltre è molto cresciuta l... »

L’INVASIONE DEI LIMONI STRANIERI

L’INVASIONE DEI LIMONI STRANIERI

Sui banchi dei supermercati sono comparsi i limoni argentini. La zona di Tucuman, nel nord dell’Argentina, è il comprensorio che produce la maggior quantità al mondo di limoni. La maggior parte viene esportata. Altri grandi produttori ed esportatori di limoni sono il Sudafrica, la Spagna, il Messico, Israele e l’Australia. L’Italia era una grande esportatrice di limoni, ma negli ... »

LA DOTTOR GALLINA, UN’AZIENDA MODELLO PER L’ITALIA

LA DOTTOR GALLINA, UN’AZIENDA MODELLO PER L’ITALIA

Internazionalizzare, innovare e informatizzare sono le strategie necessarie per superare la crisi. Alcune aziende italiane ci stanno riuscendo. Esaminiamo più da vicino una società addetta alla lavorazione del policarbonato: la Dottor Gallina. La sua storia e l’analisi delle soluzioni da lei adottate ci può dare un’indicazione su quello che le aziende dovrebbero fare nell’attuale... »

LA STELLA CADENTE DEL MADE IN ITALY

LA STELLA CADENTE DEL MADE IN ITALY

La società Metallurgica Lux era un’azienda familiare di grande prestigio proprietaria del marchio Stella. Fabbricava caffettiere di acciaio inossidabile e oggetti per la casa molto belli e perfettamente funzionanti. Ha chiuso nel 2012 un seguito al terremoto che ha devastato Ferrara, città dove aveva la sede. Ma era già in gravissima crisi nonostante l’eccellenza della sua produzione. ... »

SI VENDONO CASE E ORO MENTRE L’ITALIA DECADE

SI VENDONO CASE E ORO MENTRE L’ITALIA DECADE

La crisi economica sembra irreversibile: le nuove generazioni sono più povere di quelle che le hanno precedute. Si cerca di andare avanti vendendo le case ricevute in eredità e gli ori di famiglia. L’Italia, nel corso della sua storia, ha avuto periodi di grande prosperità ai quali sono seguiti periodi di decadenza. L’Impero romano governò su gran parte del mondo conosciuto, poi cadde.... »

cultura-finanziaria

ITALIANI E CULTURA FINANZIARIA, UN RAPPORTO COMPLICATO

Arriva una sonora bocciatura per l’Italia nella cultura finanziaria: il primo censimento su questa tematica, presentato nelle scorse settimane, ha infatti rivelato che solo un nostro connazionale su tre conosce i concetti base dell’economia, uno dei livelli più bassi di Europa. Con effetti sulle scelte di investimento o di risparmio del proprio denaro. Solo un italiano su tre conosce i... »

MODA, L’ITALIA BATTE LA FRANCIA: E-COMMERCE FONDAMENTALE

MODA, L’ITALIA BATTE LA FRANCIA: E-COMMERCE FONDAMENTALE

Il sistema moda italiano è in salute e, anzi, registra dati migliori di quelli francesi, imponendosi sempre più a livello europeo. Un nuovo stimolo ai consumi arriva dal ruolo dell’e-commerce, che in dieci anni ha più che raddoppiato clienti e fatturato. Un settore in salute, in cui le principali imprese battono le dirette concorrenti a livello europeo e in cui, soprattutto, i clienti contin... »

L’INVERNO SENZA FINE DELLA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE: SIAMO AL 40%

L’INVERNO SENZA FINE DELLA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE: SIAMO AL 40%

L’Italia non è un paese per giovani. Sale quasi al 40% il tasso di disoccupazione giovanile tra i 15 e i 24 anni, registrando un +1,8% rispetto al mese precedente. Segnali preoccupanti che non vengono compensati neppure dall’aumento complessivo degli occupati, che segnano un +0.9% in  novembre 2015. Crescono i disoccupati in un paese ben lontano dai livelli pre-crisi del 2007: all’epoca la d... »

IL PROFUMO DEI NEGOZI

IL PROFUMO DEI NEGOZI

L’acquisto di un vestito era per mia madre un evento importante, accuratamente programmato. Nasceva sempre da una necessità. I soldi erano pochi e non si potevano spendere per il proprio capriccio o per una decisione d’impulso. Mia madre chiedeva i soldi a mio padre, che teneva la cassa della famiglia. Sedeva a tavola con la schiena ritta, palesemente preoccupata della spesa che avrebbe dovuto aff... »

“KISS ME ON MY TULIPS”: I COLORI DEGLI SMALTI

“KISS ME ON MY TULIPS”: I COLORI DEGLI SMALTI

La scelta del colore dello smalto per le unghie è ovviamente legata alla moda. Esistono marche di smalto con le quali è difficile sbagliare, ma si deve considerare che le società cosmetiche mettono nella palette anche colori assolutamente improponibili per creare scandalo e far accorrere i fotografi alle sfilate. Il Mimosa di Chanel piacque molto quando uscì nel 2010, ma che con quel giallino  piu... »