Autore: Franco Porchetti

Blood sweat and tears

L’INDIMENTICABILE PRIMO ALBUM DEI BLOOD, SWEAT AND TEARS

È il primo album dei Blood Sweat and Tears pubblicato in un anno fatidico: il 1968. Child Is Father To The Man già dalla copertina e dal titolo dell’album (allora si chiamavano LP) dimostra di essere figlio dei tempi e di rappresentare a pieno la forza innovatrice di quella generazione di musicisti. In Italia, in quegli anni, per ascoltare questo tipo di musica bisognava ingegnarsi; infatti ... »

IL CITY BRANDING PER RILANCIARE L’IMMAGINE DELLA CITTÀ

IL CITY BRANDING PER RILANCIARE L’IMMAGINE DELLA CITTÀ

Il City branding è un insieme di attività coerenti e pianificate che hanno come obiettivo lo sviluppo di una precisa immagine di una città, quale strumento principale della sua promozione e del suo sviluppo economico. A differenza del Destination Branding, che si rivolge essenzialmente all’esterno, il City branding deve rivolgersi, anche e soprattutto, all’interno. Questo richiede tutt... »

JULIE DRISCOLL O JULIE TIPPETT? QUANDO UN COGNOME FA LA DIFFERENZA

JULIE DRISCOLL O JULIE TIPPETT? QUANDO UN COGNOME FA LA DIFFERENZA

Alla fine degli anni ’70 sorse in Gran Bretagna un movimento di giovani jazzisti che diede vita a una serie di formazioni e di esperimenti discografici. La critica internazionale, con stupefacente originalità, poi li riunì sotto un’unica definizione: New British Jazz. Stiamo parlando di gruppi come  Weather Report, Soft Machine, King Crimson, Colosseum, Mahavishnu Orchestra e di musici... »

musei della scienza

TOP FIVE DEI MUSEI DELLA SCIENZA

Una selezione dei migliori musei della scienza del pianeta da visitare una volta nella vita. Londra: Science Museum L’attualità della scienza Medaglia d’oro al premio Visit London Visitor Attraction nel 2009, il Science Museum britannico sa mantenersi al passo nonostante i 152 anni di età. Alle collezioni storiche tipiche dei grandi musei, nell’ultimo decennio ha saputo unire nuo... »

SPIAGGE ESOTICHE DA SCOPRIRE

SPIAGGE ESOTICHE DA SCOPRIRE

Stanchi dei soliti posti? Ecco due spiagge esotiche per una vacanza all’insegna della scoperta. SUDAFRICA – Capo di Buona Speranza L’Oceano Atlantico da un lato. L’Oceano Indiano dall’altro. In mezzo un vortice di onde che si scontrano e la sensazione di trovarsi ai confini del mondo. Capo di Buona Speranza è una grande meta turistica per via della meravigliosa riserv... »

L’EPOPEA CIRCOLARE DI ASIMOV

L’EPOPEA CIRCOLARE DI ASIMOV

L’opera complessiva di Isaac Asimov mostra l’esistenza di una sorta di progetto globale quasi inconscio che ha guidato l’autore verso una conclusione comune e una continuità cronologica dei suoi due più importanti cicli di racconti: Le Fondazioni e i Robot spaziali. Il primo prende le mosse dall’Impero Galattico che dopo oltre 10.000 anni di espansione conosce una crisi tum... »

Foreste pluviali

3 METE “WILD NATURE” PER IL PROSSIMO VIAGGIO

Ai tropici, dietro le spiagge bianche, si nascondono le meraviglie delle foreste pluviali. CENTROAMERICA Nella zona di El Petén (Guatemala) si trova la Maya Biosphere Reserve, istituita dal governo guatemalteco per proteggere le numerose rovine Maya nascoste all’interno della foresta pluviale dove vivono 300 specie di uccelli, scimmie urlatrici e giaguari. Percorrendo i circa 140 km. di sent... »