Autore: Alessandro Orofino

LA LETTERA DI SATANA DECIFRATA DA UN ALGORITMO

LA LETTERA DI SATANA DECIFRATA DA UN ALGORITMO

Partiamo dalle conclusioni, la lettera del diavolo è stata finalmente tradotta. Una storia che affonda le radici nel lontano Seicento. Torniamo allora nel Monastero di clausura di Palma di Montechiaro, in provincia di Agrigento, nell’anno del Signore 1676, l’11 agosto per la precisione. Quel giorno venne ritrovata nella sua cella suor Maria Crocifissa della Concezione (al secolo Isabel... »

VACANZE SPORTIVE CON L’ORIENTEERING

VACANZE SPORTIVE CON L’ORIENTEERING

Esistono tanti modi di intendere la vacanza. Ognuno ha il suo. C’è chi la cerca all’insegna del puro relax e chi, invece, è animato da un sano spirito di avventura. Chi preferisce il mare, chi la montagna. Chi la cultura, chi il semplice intrattenimento e così via. Il mercato del turismo propone una pluralità di offerte in grado di soddisfare tutti i bisogni, dai più semplici e tradizi... »

KOH TAO, L’ISOLA DOVE MUOIONO I GIOVANI TURISTI

KOH TAO, L’ISOLA DOVE MUOIONO I GIOVANI TURISTI

I presupposti per scrivere una sceneggiatura horror ci sono tutti: l’isola esotica, i giovani turisti occidentali e le morti sospette. Quella che potrebbe essere la trama di un film al cardiopalma è invece la storia di Koh Tao, piccolo gioiello nel golfo thailandese con solo un migliaio di abitanti, ribattezzata l’isola della morte a causa dei sette ragazzi che, dal 2014 a oggi, hanno ... »

IL CIBO DEL FUTURO DALLE PROFONDITÀ DEL MARE

IL CIBO DEL FUTURO DALLE PROFONDITÀ DEL MARE

“Tesoro, cosa mangiamo questa sera?”. “Vellutata di alghe con contorno di zooplacton fosforescente, caro”. Questo potrebbe essere, tra pochi anni, un dialogo comune in tante case. Proprio al mare, infatti, la scienza sta guardando con insistenza per soddisfare il bisogno crescente di alimenti da parte della popolazione mondiale, che, si stima, nel 2050 aumenterà del 30% fac... »

DAI RACCONTI FUMIGANTI E RUBICONDI: AMBRA

DAI RACCONTI FUMIGANTI E RUBICONDI: AMBRA

“Racconti fumiganti e rubicondi” è una raccolta di storie scritta da Alessandro Orofino e Giuseppe Delle Vergini, in cui non ci sono eroi né insegnamenti di cui fare tesoro. I due autori scrivono della quotidianità, quella che ogni tanto ci soffoca e ogni tanto ci rassicura con il suo calore familiare. “Racconti fumiganti e rubicondi” è una raccolta agrodolce di storie in c... »

I ROBOT ENTRANO IN CUCINA PER FARE I CUOCHI

I ROBOT ENTRANO IN CUCINA PER FARE I CUOCHI

Con i robot lo spauracchio della tecnologia che ci ruberà il lavoro nei prossimi anni diventa sempre più consistente, ma cosa c’entrano i cuochi? I robot che avrebbero dovuto facilitarci la vita, ora cominciano a essere guardati con sospetto per il timore, sempre più fondato, che possano sostituirsi all’uomo nello svolgimento di molte mansioni. Sebbene l’economista Michael Mandel... »

FIDGET SPINNER, IL GIOCATTOLO DELL’ANNO

FIDGET SPINNER, IL GIOCATTOLO DELL’ANNO

Il suo nome è Fidget Spinner, ricorda vagamente uno shuriken, ma è molto meno pericoloso e si candida ad essere il gioco dell’estate 2017. Ormai non c’è bambino che non ce l’abbia. Si tratta di un piccolo cuscinetto con tre lobi ruotanti intorno a un dischetto che si tiene fra due dita. L’abilità consiste nel farlo girare velocemente su un polpastrello mantenendolo in equil... »

VIAGGIARE PER AVERE SUCCESSO NELLA VITA

VIAGGIARE PER AVERE SUCCESSO NELLA VITA

Sotto molti punti di vista viaggiare significa anche investire: in qualcosa di immateriale, certo, ma che può avere effetti molto concreti sulla vita di ciascuno. Chi viaggia di più, ha maggiori probabilità di avere successo nella vita. Una formula semplice, della quale in molti erano già convinti, ma che oggi trova conferma in uno studio condotto a livello mondiale per Booking.com, leader nell’of... »

QUANDO IL COLLEGA SARÀ UN ROBOT

QUANDO IL COLLEGA SARÀ UN ROBOT

In un’epoca di flussi migratori, si comincia a parlare anche di densità robotica, ovvero il rapporto tra la popolazione umana e quella dei robot. Un parametro che sempre più spesso viene utilizzato in molti campi, da quello manifatturiero a quello scolastico, dal medico-sanitario all’intrattenimento. Questo indicatore, che cresce di anno in anno, rivestirà una progressiva importanza in futuro dove... »

L’ULTIMA TROVATA DEL TURISMO? IL MAFIA TOUR

L’ULTIMA TROVATA DEL TURISMO? IL MAFIA TOUR

All’estero la Mafia è un brand, al pari della Ferrari o di celebri marchi di moda. Un segno inconfondibile del made in Italy che ha conquistato tutto il mondo. Numerosi sono i ristoranti che oltre confine fanno riferimento a Cosa Nostra. Come segnala la Coldiretti, il marchio Mafia è uno dei più adoperati per fare affari. In Gran Bretagna troviamo gli snack “Chilli Mafia”, in Bulgaria il caf... »

A CACCIA DI PAESAGGI DIPINTI

A CACCIA DI PAESAGGI DIPINTI

Guardare un quadro e riconoscere il paesaggio nello sfondo. Ammirare un panorama e ritrovarlo in un dipinto. Sembra un gioco di parole ma è, invece, il lavoro di due ricercatrici, Rosetta Borchia e Olivia Nesci. La prima è una pittrice e fotografa, la seconda una geomorfologa, docente di Geografia fisica all’università di Urbino. Nel mondo dell’arte e della scienza sono conosciute come... »

UNA FOTOGRAFA DEL CA@@O

UNA FOTOGRAFA DEL CA@@O

Se qualcuno la definisse un’artista del ca@@o probabilmente non si offenderebbe. Lei si chiama Soraya Doolbaz, è una fotografa iraniana-canadese diventata famosa per la particolarità dei soggetti che fotografa: i peni. Tutto è nato come un gioco: qualche scatto per mettere le persone a proprio agio davanti alla sessualità. Poi però la faccenda si è ingrossata, trasformandosi in una mostra intitola... »

SCRIVERE A MANO PER VINCERE LO STRESS

SCRIVERE A MANO PER VINCERE LO STRESS

Forse anacronistica, ma la scrittura manuale a cui molti, soprattutto i più giovani, si sono disabituati è in realtà un utile esercizio per stimolare la concentrazione e combattere lo stress. Come dimostra un recente studio del neuroscienziato olandese Ruud van der Weel, scrivere a mano potenzia le aree cerebrali del linguaggio e della concentrazione. Inoltre coinvolge la memoria visiva, consenten... »

I PROFUGHI GUARDANO ALL’AMERICA LATINA?

I PROFUGHI GUARDANO ALL’AMERICA LATINA?

Per il momento se ne parla poco, ma c’è da giurare che non passerà molto e questa notizia comincerà a riempire le pagine dei giornali. Di cosa stiamo parlando? Semplice, delle nuove rotte dei profughi. Con una Europa sempre più blindata occorre cercare nuove piste. Oggi, con i mezzi di comunicazione e di trasporto a disposizione si può gettare il cuore oltre l’ostacolo, ma molto più oltre. Se il M... »

L’INVERNO SENZA FINE DELLA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE: SIAMO AL 40%

L’INVERNO SENZA FINE DELLA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE: SIAMO AL 40%

L’Italia non è un paese per giovani. Sale quasi al 40% il tasso di disoccupazione giovanile tra i 15 e i 24 anni, registrando un +1,8% rispetto al mese precedente. Segnali preoccupanti che non vengono compensati neppure dall’aumento complessivo degli occupati, che segnano un +0.9% in  novembre 2015. Crescono i disoccupati in un paese ben lontano dai livelli pre-crisi del 2007: all’epoca la d... »

LA PRIMA GUERRA MONDIALE NEL NOSTRO LINGUAGGIO QUOTIDIANO

LA PRIMA GUERRA MONDIALE NEL NOSTRO LINGUAGGIO QUOTIDIANO

La Prima guerra mondiale, ancora oggi conosciuta come la Grande Guerra, ha lasciato in eredità numerose conseguenze che hanno interessato ambiti differenti, condizionando la vita di milioni di persone. Al termine di questo conflitto, che si protrasse dal 1914 al 1918, l’Europa cambiò completamente volto. Vennero, per esempio, spazzati via l’impero austro-ungarico, quello russo e quello ottomano. F... »

RESPINTA LA NOMINA DELLA PRIMA PREMIER DI FEDE MUSULMANA

RESPINTA LA NOMINA DELLA PRIMA PREMIER DI FEDE MUSULMANA

Gli attentati che hanno insanguinato l’Europa negli ultimi mesi hanno determinato reazioni a livello militare, politico e istituzionale. La diffidenza verso la cultura islamica si riscontra in tanti episodi che non mancano di suscitare dibattiti e dividere gli animi. L’ultimo in ordine di tempo è avvenuto in Romania. Nel più popoloso paese balcanico, il Presidente della repubblica, il liberale Kla... »

COMPRARE CALCIATORI FABBRICATI DAL QATAR

COMPRARE CALCIATORI FABBRICATI DAL QATAR

Mescolano sacro e profano, non badano a spese e, soprattutto, sono pieni zeppi di bigliettoni verdi. Sono i ricchi, ricchissimi, sceicchi del Qatar che vogliono vincere i Mondiali di calcio del 2022. Per farlo hanno le idee molto chiare. Che rispondono a una logica universale: con il denaro nulla è impossibile. Molti sono i giocatori convinti, con la moneta sonante, a rivestire la maglia del Qatar... »

IL PAESE DELLE MISULE

IL PAESE DELLE MISULE

Per raggiungere Castelluccio Superiore, piccolo centro montano in provincia di Potenza, bisogna superare un gomitolo di curve che sembrano non terminare mai. Quando finalmente pensi siano finite, un’ultima ripida salita ti fa capire che quel presepe appollaiato sulla sommità te lo devi meritare. Una volta superato questo rocambolesco circuito, però, ad aspettarti trovi un borgo sospeso a oltre 700... »

SOS POVERTÀ IN UNA ITALIA SENZA LAVORO

SOS POVERTÀ IN UNA ITALIA SENZA LAVORO

Proviamo a dare i numeri di una Italia sempre più a rischio povertà, dove a crescere non sono solo le tradizionali diseguaglianze tra Nord e Sud, ma soprattutto quelle tra ricchi e poveri. Secondo i dati Istat, nel 2015 c’erano 17 milioni e mezzo di concittadini sull’orlo dell’esclusione sociale. Una platea pari al 28,7% della popolazione, in pratica uno su quattro vive un profondo disagio socio-e... »

WANG DESHUN: A 80 ANNI MUSCOLI E PASSERELLE

WANG DESHUN: A 80 ANNI MUSCOLI E PASSERELLE

Calcare le passarelle a ottant’anni suonati non deve essergli sembrato poi malaccio. Sfilare flettendo i bicipiti, tra belle modelle che potrebbero essergli nipoti forse lo ha addirittura entusiasmato. Parliamo di Wang Deshun, pettorali di marmo e chioma fluente. È lui l’uomo del momento, il sex symbol che spopola sul web. Nato a Shenyang, nella fredda Cina settentrionale, nel 1936, questo muscolo... »

MUORE SOTTO LE BOMBE IL CLOWN CHE CONFORTAVA I BAMBINI SIRIANI

MUORE SOTTO LE BOMBE IL CLOWN CHE CONFORTAVA I BAMBINI SIRIANI

Chissà se indossava parrucca, naso rosso e scarpe grosse quando le bombe gli sono cadute addosso, spezzando la sua giovane vita. Ventiquattro anni, Anas Al Basha, era un noto attivista della città di Aleppo. A differenza di molti suoi coetani, e della sua stessa famiglia che la scorsa estate era fuggita all’estero, lui aveva preferito rimanere in Siria, martoriata da una guerra civile che ha già m... »

ROMA TRA LE CITTÀ IN CUI SI VIVE PEGGIO

ROMA TRA LE CITTÀ IN CUI SI VIVE PEGGIO

Suona come una sentenza l’indagine di Italia Oggi e dell’Università La Sapienza di Roma che ha pubblicato la classifica delle città italiane per qualità della vita. Se ai vertici non si registrano sorprese significative, con un sostanziale monopolio delle province del Nord-Est, in coda si segnalano alcune novità. In particolare una, il crollo della capitale italiana all’88esimo posto su 110.... »

MILANO CHIAMA L’ESERCITO CONTRO LE GANG DEI LATINOS

MILANO CHIAMA L’ESERCITO CONTRO LE GANG DEI LATINOS

Milano violenta. Sembrerebbe il titolo di un “poliziottesco” degli anni settanta, invece è la sintesi del clima nervoso che si respira in queste ore nel capoluogo lombardo. Dopo i recenti fatti di cronaca che hanno insanguinato Milano, i due albanesi assassinati a Canegrate e l’omicidio di un domenicano vicino a piazzale Loreto, il neosindaco Sala è corso ai ripari. Pur evitando allarm... »

HILLARY CLINTON TRA IDEALISMO E RAZIONALITÀ

HILLARY CLINTON TRA IDEALISMO E RAZIONALITÀ

Alla vigilia delle elezioni americane, pubblichiamo un articolo di sostegno alla candidata democratica e uno al candidato repubblicano. Hillary Clinton, mentre viaggia in Arkansas con il marito Bill, passando davanti a un distributore dice: “Guarda, quel benzinaio era il mio ex-fidanzato”. Bill fa una smorfia ammiccante e dice: “Pensa, se lo sposavi anziché fare la first lady, sa... »

I VICHINGHI ISLANDESI RESISTONO ALL’ATTACCO DEI PIRATI

I VICHINGHI ISLANDESI RESISTONO ALL’ATTACCO DEI PIRATI

Alla fine, tanto rumore per nulla. O quasi. In Islanda, il partito dei Pirati, nato quattro anni fa come reazione al Panama Papers, lo scandalo finanziario che ha costretto il premier Sigmund Davio Gunnlaugsson alle dimissioni, non ha centrato l’obiettivo, ovvero raggiungere la maggioranza assoluta alle elezioni di domenica. La formazione politica guidata dalla 49enne Birgitta Jonsdottir, po... »

L’EROINA DEL MARE ACCUSATA DI OMICIDIO COLPOSO

L’EROINA DEL MARE ACCUSATA DI OMICIDIO COLPOSO

Capita che la vita possa cambiare in maniera improvvisa ed inaspettata. E che una persona che si era abituati a pensare come proba e ligia al dovere ora debba rispondere davanti alla Legge di accuse piuttosto pesanti. Non è la trama di un film, né tantomeno una nuova fiction, ma è la vicenda di Catia Pellegrino, prima donna a comandare una nave della marina militare italiana, la Libra. La quarante... »

LE CITTÀ ECOLOGICHE FANNO BENE ALLA SALUTE E ALLE TASCHE

LE CITTÀ ECOLOGICHE FANNO BENE ALLA SALUTE E ALLE TASCHE

Green is beautiful, green is sexy. Il verde (gli alberi, le piante) possono essere una incredibile fonte di risparmio per le città moderne, spesso giungle di mattoni che deprimono gli animi e intossicano i polmoni. Verde come business? Proviamo a capire come andando a Quito, ridente capitale sudamericana dove in questi giorni si sta tenendo l’evento internazionale “Habitat III”, organizzato dall’O... »

CRESCE LA TENSIONE TRA RUSSIA E OCCIDENTE

CRESCE LA TENSIONE TRA RUSSIA E OCCIDENTE

Vladimir Putin flette i muscoli e mostra i denti. Due giorni fa il leader del Cremlino ha annullato l’incontro con il presidente francese Hollande, fissato per il prossimo 19 ottobre, durante il quale si sarebbe dovuto discutere della crisi siriana. Punti di vista diversi hanno indotto l’entourage russo a depennare l’appuntamento che avrebbe forse potuto suscitare qualche imbarazzo, visto che la R... »

LA STANZA DEL BUCO

LA STANZA DEL BUCO

E se ci si potrà “bucare” in tutta sicurezza, magari supervisionati da una equipe medica? Succede in Francia, all’ospedale Lariboisière, nel quartiere parigino Gare du Nord, tra i più colpiti dal fenomeno della tossicodipendenza. In quella che sarà la prima “salle do shoot” (stanza del buco) ufficiale del Paese, per i prossimi sei anni prenderà avvio un progetto sperimentale che consentirà ai toss... »

IN UN ANNO 100MILA GIOVANI SONO FUGGITI DALL’ITALIA

IN UN ANNO 100MILA GIOVANI SONO FUGGITI DALL’ITALIA

Cresce il numero degli italiani che decidono di abbandonare l’Italia. Al primo gennaio 2016 si è registrato un più 3,7% rispetto al 2015 (+ 174.516 unità) per un totale di 4,8 milioni di connazionali residenti all’estero. I più propensi a fare le valigie sono i giovani tra i 18 e i 34 anni, i cosiddetti Millenials, il 36,7% del totale. La meta preferita è la Germania, poi viene la Gran Breta... »

SEI ANCHE TU UN HIKIKOMORI?

SEI ANCHE TU UN HIKIKOMORI?

Si dice “hikikomori”, ma non ci si riferisce a un manga. E neppure a qualche fantasiosa pratica erotica. Piuttosto, questa parola giapponese si utilizza per quei giovani che decidono di rinchiudersi volontariamente dentro la propria stanza, rifiutando ogni contatto con il mondo esterno, per mesi o addirittura anni. Solo in Giappone si calcola che il fenomeno interessi quasi mezzo milione di giovan... »

GLI USA MINACCIANO LA RUSSIA: FINE DEI BOMBARDAMENTI O STOP AI RAPPORTI TRA I DUE PAESI

GLI USA MINACCIANO LA RUSSIA: FINE DEI BOMBARDAMENTI O STOP AI RAPPORTI TRA I DUE PAESI

Sullo sfondo della guerra in Siria si sta consumando il braccio di forza tra gli Stati Uniti e la Russia. Dopo i bombardamenti degli ospedali siriani non governativi da parte dei russi, è intervenuto Barack Obama accusando Putin di voler conquistare la gloria in maniera muscolare. Ieri è stata la volta di John Kerry. Il capo della diplomazia americana, in colloquio telefonico con il ministro degli... »

A 80 ANNI È ARRIVATO IL MOMENTO DELLA PENSIONE PER BERLUSCONI?

A 80 ANNI È ARRIVATO IL MOMENTO DELLA PENSIONE PER BERLUSCONI?

Che fine ha fatto Berlusconi? Quello che con il Milan divorava vittorie neanche fossero ciliegie. Quello che sdoganava battute e barzellette come se non ci fosse un domani, e poco importa se il suo interlocutore fosse una simpatica vecchietta o il presidente degli Stati Uniti. Dov’è finito l’istrionico mattatore, quello che in maniera controversa ha segnato gli ultimi decenni di storia itali... »

IL REFERENDUM IN UNGHERIA CONTRO I MIGRANTI RISCHIA DI FARE SALTARE L’EUROPA

IL REFERENDUM IN UNGHERIA CONTRO I MIGRANTI RISCHIA DI FARE SALTARE L’EUROPA

La questione dei migranti, da emergenza umanitaria, si è trasformata in un punto di attrito nell’Unione Europea. Nella gestione delle migliaia di persone che ogni giorno sbarcano in cerca di un futuro migliore, l’Europa appare divisa e disorientata. Con i nervi a fior di pelle. Solo pochi giorni fa il premier Renzi ha nuovamente strigliato gli altri stati europei, accusandoli di lasciare sola l’It... »

LO SCORRETTISSIMO DONALD TRUMP VICINO ALLA VITTORIA

LO SCORRETTISSIMO DONALD TRUMP VICINO ALLA VITTORIA

La campagna elettorale che Donald Trump ha impostato per diventare presidente degli Stati Uniti d’America non è certamente all’insegna del politicamente corretto. I suoi avversari lo accusano di un eccesso di aggressività e di populismo, cui il tycoon ricorrerebbe per stare sempre sotto i riflettori con l’unico fine di far parlare di sé. I suoi anatemi hanno colpito un po’ tutti. I messicani, a vo... »

LA MINIERA BELGA CHE HA DIVORATO GLI ITALIANI

LA MINIERA BELGA CHE HA DIVORATO GLI ITALIANI

L’8 agosto sono trascorsi sessant’anni dalla tragedia di Marcinelle, cittadina del Belgio in cui nel 1956 morirono 262 minatori di varie nazionalità, tra cui 136 italiani, in seguito a un incendio verificatosi a oltre un chilometro di profondità. Le indagini stabilirono che alcuni cavi elettrici furono tranciati da un carrello in risalita, posizionato male, che provocarono una scintilla elet... »

IL LAVORO PERSEGUITA ANCHE NEL WEEKEND

IL LAVORO PERSEGUITA ANCHE NEL WEEKEND

In Francia e in altri Paesi esistono leggi che impediscono di disturbare il riposo dei dipendenti, mentre in Italia si corre sempre il rischio di essere bersagliati dalle mail del capufficio. »

UCCISA DALL’ISIS LA SOLDATESSA SIMBOLO DEI CURDI

UCCISA DALL’ISIS LA SOLDATESSA SIMBOLO DEI CURDI

Anche le eroine, per quanto giovani e belle, possono morire. È quanto accaduto a Asia Ramazan Antar, soldatessa dell’ala militare femminile dell’Unità di protezione popolare curda, che da anni si batte contro l’autoproclamato Stato Islamico (detto anche Isis, Daesh o califfato). Il suo coraggio e la sua bellezza (era soprannominata la Angiolina Jolie curda) non l’hanno salvata dalla ferocia ... »

HONG KONG PRONTA A BATTERSI PER L’INDIPENDENZA

HONG KONG PRONTA A BATTERSI PER L’INDIPENDENZA

Mentre nel corso del G20 a Hangzhou i grandi del pianeta si sono incontrati per discutere di problemi globali, una nuova grana si è abbattuta sulla Cina, chiamata a gestire le richieste di cambiamento provenienti da Hong Kong. Qui, dove domenica si è votato registrando un’affluenza record, è uscita vincitrice dalle urne una pattuglia di sei ragazzi che nell’autunno del 2014 avevano partecipato all... »

LA MERKEL SCONFITTA DALLA LEADER ANTI-MIGRANTI

LA MERKEL SCONFITTA DALLA LEADER ANTI-MIGRANTI

La clamorosa sconfitta della Cdu, il partito di Angela Merkel, alle elezioni regionali per il rinnovo del parlamento in Meclemburgo-Pomeriana, land tedesco in cui Angela Merkel ha il suo collegio per il Bundestag, rappresenta una sveglia per l’Europa, per la Germania, ma soprattutto per la cancelliera. A impensierire i cristiano–democratici, infatti, non è solamente il misero 19,1% conquistato all... »

LA TURCHIA CENSURA SHAKESPEARE (PURE LUI COINVOLTO NEL GOLPE?)

LA TURCHIA CENSURA SHAKESPEARE (PURE LUI COINVOLTO NEL GOLPE?)

Dopo il fallito golpe dello scorso 15 luglio, il presidente turco Tayyip Erdogan ha avviato un’intensa opera di pulizia che ha investito l’intera dirigenza del paese. I settori delle forze armate, della magistratura, dell’informazione e della scuola sono stati i più colpiti, con migliaia di allontanamenti e incarcerazioni che tuttora continuano senza sosta, a distanza di quasi du... »